menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La coreografia della Curva Nord

La coreografia della Curva Nord

Bari-Rotonda 2-1: vittoria e festa promozione al San Nicola. L'abbraccio dei tifosi ai biancorossi: quasi in 20mila sugli spalti

A fine gara la festa organizzata dal club per celebrare la promozione in Serie C conquistata con due giornate d'anticipo sul campo del Troina: tanti i baresi allo stadio, emozionante la coreografia della Curva nord

Il Bari chiama, i tifosi rispondono. Al San Nicola è il giorno della festa per la promozione dei galletti in Serie C, conquistata con due giornate d'anticipo sul campo del Troina. E i supporter hanno risposto in massa all'invito lanciato dalla società biancorossa a partecipare alla gara in programma oggi: quasi 20mila le presenze sugli spalti (10606 biglietti venduti, più gli abbonamenti) con una emozionante coregrafia della Curva Nord a colorare di bianco e rosso lo stadio. Una giornata di festa suggellata da un'altra vittoria, con i biancorossi che hanno sconfitto 2-1 i lucani del Rotonda - LA CRONACA DELLA PARTITA

VIDEO | Sugli spalti: i cori e la coreografia della Curva Nord

De Laurentiis: "Il Bari merita di tornare in alto"

Prima dell'inizio della partita e della coreografia dei tifosi,  l'esibizione di Gianni Ciardo e di Sabino Bartoli che ha cantato dal vivo l'inno del Bari. Piccola sorpresa nell'intervallo, con la sfilata a bordo campo dei bolidi d'epoca del Gran Premio di Bari. VIDEO

Al termine dei 90 minuti di gioco è stato il momento della presentazione e premiazione della squadra, dello staff e della dirigenza. Dopo il discorso del presidente tutti i tesserati sono stati chiamati singolarmente e hanno raggiunto il centrocampo dalla tribuna autorità  premiati con una medaglia dal presidente De Laurentiis.

VIDEO: Cori e applausi dagli spalti: la festa con i giocatori sotto la Curva

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento