Sancataldese-Bari, finale di gara teso: galletti in silenzio stampa

I biancorossi lamentano la condotta violenta della società ospite. Scala ordina il silenzio stampa: "Non è la prima volta che riceviamo un trattamento inadeguato. Ora basta"

Finale di gara concitato a San Cataldo, dopo il triplice fischio di Sancataldese-Bari, gara conclusasi sul risultato di 1-2 per i galletti. I biancorossi lamentano il trattamento violento ricevuto al Mazzola, dove avrebbero subito atteggiamenti intimidatori. A commentare l'episodio è intervenuto il team manager dei galletti Matteo Scala: “Dei nostri tesserati oggi non parlerà nessuno. Ci sono qui io per una questione di rispetto. Non abbiamo la giusta serenità per parlare. Anche oggi non abbiamo ricevuto un trattamento adeguato, non è la prima volta che ci succede lontano dal San Nicola. Episodi simili ci erano già successi ad Acireale. In quel caso abbiamo fatto finta di niente, ma adesso basta”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Gli episodi a cui allude Scala devono essere avvenuti al triplice fischio di una gara che ha visto diversi ammoniti nel corso del suo svolgiomento, ma si è accesa particolarmente nel finale, quando dopo un fallo su Aloisi si sono levate delle veementi proteste dalla panchina biancorossa. In quella circostanza si è creata una mischia a bordocampo al termine della quale è stato espulso il giovane centrocampista del Bari, che era stato da poco sostituito.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • E' positivo al Covid ma va al lavoro al ristorante: scoperto 21enne, era in quarantena con l'intera famiglia

  • Riaprono le regioni, da domani via libera agli spostamenti: obbligo di segnalazione per chi arriva in Puglia

  • Coronavirus 'scomparso'? L'epidemiologo Lopalco: "Siamo in una fase di circolazione endemica, nessun terrorismo ma occorre attenzione"

  • Il sindaco Antonio Decaro ospite da Mara Venier a Domenica In: "A Bari solo 56 contagiati. Pugliesi bravissimi nella fase 1"

  • L'estate non decolla su Bari e provincia: in arrivo forti raffiche di vento, nuova allerta meteo

  • La protesta dei 'gilet arancioni' in piazza Prefettura a Bari : "Il governo deve andare a casa"

Torna su
BariToday è in caricamento