Mercoledì, 22 Settembre 2021
Sport Santeramo in Colle

Dalla vela al ciclismo, a Santeramo enti e associazioni a confronto per promuovere il turismo sportivo

I primi appuntamenti previsti il 3 e 4 settembre nell'ambito del progetto 'Caster', finanziato dal Programma europeo Interreg Italia, Albania, Montenegro

Santeramo in Colle diventa capitale del cicloturismo con Caster un progetto finanziato dal Programma europeo Interreg Italia, Albania, Montenegro, finalizzato a sviluppare il settore del turismo sportivo a livello transnazionale. 

Capofila di Caster è, appunto, il Comune di Santeramo in Colle, che guida un partenariato internazionale che comprende, per il Montenegro, il Club Jadran di Herceg Novi, e per l’Albania l’Associazione Europartners di Tirana. Cura l’accompagnamento istituzionale del progetto l’ASSET, l’agenzia strategica della Regione Puglia per lo sviluppo ecosostenibile del territorio.
I primi appuntamenti si svolgeranno venerdì 3 settembre alla Biblioteca comunale e sabato 4 settembre alla Masseria Galietti di Santeramo in Colle. Oltre al cicloturismo, nella due giorni si avvieranno accordi transnazionali per promuovere il turismo velico.

Venerdì 3 settembre, alla Biblioteca comunale di Santeramo in Colle, a partire dalle 9.30, il progetto sarà illustrato ai Comuni e alle associazioni sportive del territorio che potranno così presentare le loro proposte, sia di turismo velico che di cicloturismo, da inserire nella costruzione dei pacchetti turistici transnazionali. All’incontro parteciperanno i delegati dei partner albanesi e montenegrini che, a loro volta, promuoveranno i loro territori alla stampa e ai partecipanti all’incontro.
 
La giornata di sabato 4 settembre è invece dedicata al cicloturismo. Nel corso di un seminario tecnico che si terrà alla Masseria Galietti, con inizio alle 9.30, saranno messi a punto nuovi itinerari destinati ai cicloturisti invogliandoli a scoprire gli aspetti più affascinanti dei territori interessati.

La partecipazione all’evento di sabato 4 è aperta soprattutto ai cicloamatori e alle loro associazioni; tutti invitati a raggiungere Masseria Galietti in bici. Dopo avere raccontando le loro esperienze dirette, contribuendo in prima persona alla creazione di pacchetti turistici innovativi su misura per le due ruote, i partecipanti si lanceranno in una passeggiata in bicicletta accompagnati da una guida esperta del territorio. Ai cicloturisti sarà offerta dal progetto una colazione al sacco.

Dopo le due giornate a Santeramo, i seminari tecnici saranno organizzati dai partner del progetto in Montenegro e in Albania. Ad Herceg Novi si terrà un seminario tecnico sul turismo velico, mentre il Circolo della Vela di Bari, in veste di partner associato, ospiterà, il 17 settembre, le delegazioni di Tour operator specializzati nel comparto del turismo sportivo ai quali saranno presentati i nuovi pacchetti turistici elaborati nel corso del progetto. 

L’evento conclusivo si terrà a Tirana alla presenza della stampa internazionale, di tutti i partner del progetto e delle istituzioni albanesi, italiane e montenegrine.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dalla vela al ciclismo, a Santeramo enti e associazioni a confronto per promuovere il turismo sportivo

BariToday è in caricamento