menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Bari porta fortuna ai velisti pugliesi: sei atleti passano il turno alle selezioni Optimist

Questa mattina si sono concluse le prove della tappa pugliese della selezione, i cui vincitori rappresenteranno l’Italia ai Mondiali e agli Europei

La Puglia ottiene un ottimo risultato al termine della terza giornata di selezione della classe Optimist di vela: tutti e sei i giovani partecipanti - di cui cinque legati a società baresi - alla tappa di Bari hanno passato le selezioni. La strada per essere selezionato nel team di 13 velisti che disputerà con la nazionale italiana a luglio i Mondiali in Thailandia e ad agosto gli Europei in Bulgaria è però ancora lunga. Alla nuova tappa delle selezioni - in programma il 2 giugno a Ravenna -parteciperanno 120 atleti (157 hanno gareggiato nella prima). 

Bari sembra quindi aver portato fortuna agli atleti pugliesi, che si sono anche piazzati bene a livello di classifica generale. La migliore posizione l'ha ottenuta Luigi Mancini del Circolo della Vela di Bari (12°), seguito da Alfonso Palumbo (LNI Trani, 14°), Domenico Palumbo (CV Bari - 21°), Claudia Quaranta (CV Bari - 78°), Gianluca Capezzuto (CV Bari - 89°) e Paolo Pettini (CV Bari – 100°). Tre le regate affrontate dai ragazzi in giornata, che portano quindi a sette il numero delle gare totali affrontate nei tre giorni del circuito Optimist. 

La tappa barese delle selezioni ha coinvolto circa 450 persone, tra cui 50 allenatori, un centinaio di genitori, marinai, posa boe, medici e infermieri, sponsor e naturalmente gli atleti. In occasione della regata a Bari sono arrivati anche i massimi vertici del movimento velico: Francesco Ettorre, presidente nazionale FIV, Norberto Foletti, segretario nazionale classe Optimist, con quelli della IX Zona FIV (Abruzzo e Molise) e della Consulta FIV, Domenico Guidotti. 

"Dietro ogni manifestazione ci sono le persone che lavorano e quando lo fanno con passione si percepisce - ha commentato il presidente italiano FIV, Francesco Ettorre -. Come Federazione giriamo tutta l'Italia ed è bello sentirsi a casa. Qui ci siamo sentiti a casa ed è così che deve essere perché tutti facciamo parte della stessa famiglia. Il mio oggi è un arrivederci a Ravenna dove si delineerà definitivamente la squadra azzurra e dove spero di vedervi regatare con lo stesso impegno e correttezza che avete avuto qui a Bari".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento