menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Valerio Di Cesare (foto fcbari1908.club)

Valerio Di Cesare (foto fcbari1908.club)

Salernitana-Bari, probabili formazioni: Di Cesare torna a comandare la difesa

Il centrale difensivo è completamente recuperato e farà coppia con Tonucci. Defendi prenderà il posto dello squalificato Donkor. In attacco rientra De Luca ma andrà in panchina: giocano Rosina, Maniero e Sansone

Ancora un impegno in trasferta per il Bari che questa sera sarà ospite della Salernitana nel posticipo della 33a giornata di Serie B.

I gallletti reduci dal successo in rimonta sul Novara, devono assolutamente provare a tornare in Puglia con i tre punti per consolidare il proprio piazzamento in zona play-off. Non sarà semplice perché i granata sono in piena lotta per non retrocedere, ma come ha ribadito ieri in conferenza stampa Andrea Camplone "il pareggio non serve a nessuno", per cui fare risultato è l'obiettivo primario.

Sugli spalti si consumerà la consueta festa delle due tifoserie in virtù dello storico gemellaggio che lega Bari e Salerno: dal capoluogo pugliese è previsto un esodo di 5000 sostenitori biancorossi pronti a incitare la squadra e a ribadire il legame con il tifo granata.

Vediamo come arrivano alla partita le due formazioni:

QUI SALERNITANA - Menichini ritrova Terracciano pronto a tornare tra i pali al posto di Strakosha. Recuperato anche Moro che ha smaltito la lombalgia. Dal suo impiego potrebbe dipendere il modulo adottato dai granata: se il centrocampista sarà tra i titolari il tecnico potrebbe scegliere il 4-4-2 affiancandolo a Odjer, mentre qualora optasse per il 4-3-3 in regia ci sarebbe Pestrin, con il ghanese nel ruolo di mezz'ala. Considerata la difesa non velocissima del Bari è molto probabile che Menichini opti per uno schieramento con giocatori veloci e quindi per il tridente: composto da Nalini, Coda e Gatto.

QUI BARI - Diverse assenze per Camplone che deve fare a meno degli acciaccati Di Noia e Gentsoglou, oltre che di Puscas e Boateng, impegnati con le rispettive nazionali under 21. In difesa, come anticipato ieri dal tecnico cambierà sicuramente qualcosa: mancherà Donkor squalificato, e al suo posto dovrebbe esserci uno tra Defendi e Cissokho con il capitano in vantaggio. Al centro probabile il ritorno di Di Cesare accanto a Tonucci. In mediana torna Valiani con Dezi e Romizi in regia. In attacco De Luca è recuperato ma partirà dalla panchina: il tridente sarà quello composto da Rosina, Maniero e Sansone.

Le probabili formazioni:

SALERNITANA (4-3-3) - Terracciano; Ceccarelli, Empereur, Bernardini, Rossi; Odjer, Pestrin, Bovo; Nalini, Coda, Gatto. All.: Leonardo Menichini.

BARI (4-3-3) - Micai; Defendi, Tonucci, Di Cesare, Gemiti; Valiani, Romizi, Dezi; Rosina, Maniero, Sansone. All.: Camplone

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Vaccini Covid, Lopalco: "Con limiti ad Astrazeneca dosi non utilizzabili per soggetti fragili, ecco perché somministrazioni ad altre categorie"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento