Sport

Rimonta tardiva, a Siena il Bari subisce il primo ko stagionale

Dopo 8 minuti la squadra di Alberti va subito sotto di 2 gol, prova la reazione ma subisce anche la terza marcatura con Paolucci. Il gol di Calderoni riapre il match: nella ripresa i galletti però non pungono. Bella ma inutile la rete di Galano

Dopo due ottimi pareggi giunge la prima sconfitta in campionato del Bari. Ko che porta con sé i tipici crismi del paradosso, perché giunge nella partita in cui i biancorossi costruiscono di più, governano il possesso palla, e soprattutto si sbloccano in zona gol. Due reti quelle di Calderoni e Galano, tanto belle quanto inutili, perché non consentono ai galletti di tornare in Puglia con un risultato positivo. Decisivo l’inizio da dimenticare, i primi 10 minuti shock, in cui la rete della porta di Guarna si è gonfiata due volte. Un gap difficile da colmare per chiunque, figurarsi per una squadra come il Bari, pur volenterosa, ma ancora in divenire.

DIFESA A 4 - Alberti propone un 4-3-3 speculare allo schieramento senese. Subito in campo Joao Silva e Lugo, nel tridente offensivo completato da Galano. La novità assoluta però, è rappresentata da Altobello posizionato sulla corsia destra in difesa.
L’incipit è di quelli ai quali i tifosi non vorrebbero mai assistere. L’inzuccata di Giannetti al 6’, e la gemma su punizione di D’Agostino all’8’, sono un’autentica mazzata per un Bari rimaneggiato, che già nei primi due impegni aveva dimostrato scarsa incisività negli ultimi 15 metri.
La conferma la si ha proprio nel resto del match, in cui sono i pugliesi a fare la partita, e a trascorrere gran parte del tempo nella trequarti avversaria. Ma, eccezion fatta per un innocuo sinistro di Galano, la manovra dei baresi, nonostante l’apprezzabile atteggiamento, non produce grossi pericoli alla porta difesa dall’ex Lamanna. La maggiore qualità del Siena si avverte nella capacità di capitalizzare le poche occasioni a disposizione.
Una palla persa da Lugo al 36’, consente d D’Agostino di lanciare Paolucci, che trafigge Guarna per la terza volta. I Galletti si riscattano 3 minuti dopo, accorciando le distanze con un gran sinistro dalla distanza di Calderoni, imparabile per Lamanna. E’ il primo gol in campionato per il Bari, che di fatto tiene accese le pur flebili speranze di rimonta.

SECONDO TEMPO – Alberti prova a dar a scossa, aumentando il peso offensivo dei suoi. Il prodotto del vivaio juventino Beltrame rileva il deludente Altobello. L’inizio è incoraggiante, con il Bari che prima con Beltrame (passaggio filtrante per Galano), poi con De Falco (violenta conclusione dalla distanza respinta da Lamanna), crea i presupposti per un 3-2 che avrebbe cambiato il volto al match. Peccato che il resto dell’incontro sia caratterizzato da poche emozioni, gioco spezzettato e girandola di cambi. Il Bari di fatto non solleciterà più l'ex Lamanna, pur mantenendo il predominio del possesso di palla. L’eurogol di Galano al 45’ (Sinistro dalla distanza che scavalca Lamanna e si insacca sotto il sette) arriva tardi. I 3 minuti di recupero sono troppo pochi per completare la rimonta.
I biancorossi tornano dalla Toscana con una sconfitta resa ancora più amara da quell’odioso segno meno, che proprio non vuol saperne di allontanarsi dalla classifica dei Galletti.

Tabellini

Siena (4-3-3) Lamanna; Angelo, Morero, Crescenzi, Dellafiore; Valiani (41’st Giacomazzi), D’Agostino (20’st Schiavone), Vergassola; Rosina, Paolucci, Giannetti. A disp.: Farelli, Scapuzzi, Mannini, Milos, Spinazzola, Rossetti, Matheu. All. Beretta (squalificato, in panchina Canzian)

Bari (4-3-3) Guarna; Altobello (1’st Beltrame), Ceppitelli, Chiosa, Calderoni; Sciaudone (33’st Romizi), De Falco (29’st Leonetti), Defendi; Galano, Joao Silva, Lugo. A disp.: Pena, Polenta, Vosnakidis, Statella, Mitrovic. All. Alberti

Arbitro: Ciampi di Roma 1

Marcatori: 6’pt Giannetti (S), 8’pt D’Agostino (S), 36’pt Paolucci (S), 39’pt Calderoni (B) , 45’ Galano (B)

Ammoniti: De Falco (B), Rosina (S), Scapuzzi (S), Schiavone (S)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rimonta tardiva, a Siena il Bari subisce il primo ko stagionale

BariToday è in caricamento