menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Leonardo Candellone in azione contro la Spal (© SSC Bari)

Leonardo Candellone in azione contro la Spal (© SSC Bari)

Spal-Bari, le pagelle dei galletti: bene Marfella, Minelli e Maita, Candellone in ritardo

Nonostante l'eliminazione la prova dei biancorossi a Ferrara è stata più che convincente, anche a fronte di tante seconde linee in campo. Buone indicazioni per Auteri in vista del Teramo

Ieri sera il Bari è stato eliminato nel secondo turno di Coppa Italia sul campo della Spal, squadra che milita nel campionato di Serie B. Pur avendo di fronte una squadra di categoria superiore (quasi due, visto che gli emiliani sono recentemente retrocessi tra i cadetti dopo più stagioni consecutive in A), la compagine allenata da Gaetano Auteri ha ben figurato, arrendendosi soltanto ai rigori dopo aver preservato la porta inviolata tra tempi regolamentari e supplementari.

Complessivamente, a parte l'eliminazione, c'è da sottolineare la buona prova soprattutto a livello difensivo. Bene anche la coppia di centrocampo con Maita e De Risio. A voler proprio trovare un difetto, ci si poteva aspettare qualcosa in più dagli attaccanti, ma alcuni elementi come Candellone sono ancora alla ricerca della migliore condizione.

I migliori Today

Marfella 7: Rispolverato dopo mesi in 'naftalina', il giovane portiere di riserva ha ben figurato nella sfida con i biancoazzurri dimostrandosi sempre attento e sicuro in ogni circostanza in cui è stato chiamato in causa. Peccato non sia riuscito a fare la differenza dal dischetto ma la prova è assolutamente positiva.

Minelli 6,5: Prima da titolare per il centrale classe 1999 che nonostante la giovane età ha giocato una partita all'insegna del coraggio e della concentrazione. Calcia bene il rigore ma è sfortunato nel trovare un Thiam ancora più bravo a neutralizzarlo.

Maita 6,5: Una delle prestazioni migliori dell'ex Catanzaro in maglia biancorossa. Da fulcro del gioco biancorosso, quasi tutti i palloni sono passati dai suoi piedi e si sono viste molte delle sue qualità tecniche e di visione.

De Risio 6,5: In coppia con Maita, con cui l'intesa è già collaudata in virtù delle passate stagioni a Catanzaro, ha fatto il lavoro sporco, giocando più d'interdizione ma dimostrando di essere sempre nel vivo del gioco.

I peggiori Today

Candellone 5: Tra i biancorossi scesi in campo è sembrato il più in difficoltà. Un po' in debito a livello di condizione fisica, difficilmente pericoloso e un po' in pena nel trovare la giusta collocazione sul fronte offensivo. Nonostante non sia riuscito a incidere, va ugualmente sottolineata una prova generosa.

Celiento 6: Tra i peggiori soltanto simbolicamente: in realtà gioca un'altra ottima partita dal punto di vista dell'attenzione difensiva ma pesa tanto il suo errore in attacco a pochi passi dalla porta spallina.

Pagelle e tabellino di Spal-Bari 0-0 (4-2 d.c.r)

SPAL (3-4-1-2): Thiam 7; Spaltro 6,5 (91' Dickmann 6), Salamon 6 (46' Tomovic 6), Ranieri 6; Sernicola 6,5, Murgia 6 (117' Missiroli sv), Sal. Esposito 6, Sala 6; Castro 6 (62' Jankovic 5,5); Paloschi 5,5 (62' Floccari 6), Seb. Esposito 6,5. A disp.: Berisha, Galeotti, Tunjov, Strefezza, Seck, Owolabi, Brignola. All. Marino 6.

BARI (3-4-3): Marfella 7; Celiento 6, Minelli 6,5, Perrotta 6,5; Andreoni 6 (79' Bianco sv), Maita 6,5 (79' Sabbione sv), De Risio 6,5, Semenzato 6 (61' Marras 6); Corsinelli 6 (71' Ciofani sv), Candellone 5, D’Ursi 6 (71' Antenucci 6). A disp.: Frattali, Liso, Di Cesare, Esposito, Stasi, Polichetti. All. Auteri 6,5.

Arbitro: Sozza di Seregno
Note - Ammoniti Murgia, Ranieri, Jankovic (S), De Risio (B)

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento