rotate-mobile
Venerdì, 3 Dicembre 2021
Sport

Il Bari si prepara alla Serie C: la società di De Laurentiis trasformata in S.p.a

In ottemperanza alle regole per iscriversi alla Serie C la SSC Bari abbandona lo status dilettantistico diventando società per azioni ma l'inizio del campionato è a rischio

Con la vittoria del Girone I di Serie D il Bari ha conquistato la promozione in Serie C e il ritorno tra i professionisti. Per questo motivo nei giorni scorsi la società è passata dallo status dilettantistico a essere una società per azioni, così come richiesto dal regolamento federale.

Il comunicato della SSC Bari

A darne notizia è la stessa società biancorossa con la seguente nota: "La SSC Bari comunica che in data 12 giugno 2019 presso la sede della Filmauro s.r.l., con atto ai rogiti del notaio Dottoressa Fabiana Togandi - in ottemperanza ai principi previsti dalla legge n.91/1981 e visto l’accesso della società al settore professionistico della F.I.G.C - è stata trasformata in Società per azioni. La nuova denominazione sociale è Società Sportiva Calcio Bari S.p.A. (per brevità S.S.C. Bari S.p.A.) e l’Amministratore Unico è il dottor Luigi De Laurentiis".

Serie C in stato di agitazione

Il primo atto per il ritorno del Bari tra i professionisti è stato compiuto, ora alla dirigenza biancorossa spetta il compito di allestire una squadra competitiva da consegnare al tecnico Giovanni Cornacchini per poter dire la propria nel difficilissimo campionato di Serie C. Un torneo che non parte certo sotto i migliori auspici per l'intero movimento, visto lo stato di agitazione in cui versa ufficialmente la Lega dopo aver chiesto a gran voce una defiscalizzazione e investimenti, con il presidente Franco Ghirelli che è arrivato addirittura a mettere in discussione l'inizio del campionato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Bari si prepara alla Serie C: la società di De Laurentiis trasformata in S.p.a

BariToday è in caricamento