Sport

Bari, sconfitta pesante a Teramo, De Laurentiis: "L'obiettivo non cambia"

Il presidente dei biancorossi ha commentato la bruciante sconfitta in rimonta subita al Bonolis

Giornata negativa per il Bari, sconfitto in maniera rocambolesca dal Teramo nel match della 21ª giornata di Serie C. Nelle ore successive alla batosta contro gli abruzzesi che ha fatto scivolare i suoi a -11 dalla Ternana, il presidente dei biancorossi Luigi De Laurentiis ha affidato a un post sui social network le sue sensazioni e ha messo momentaneamente a tacere le voci su un possibile esonero di Auteri, confermando la fiducia al tecnico e al direttore sportivo Romairone.

"Giornate come quella di oggi mettono alla prova la nostra tenuta emotiva, perché la rabbia e la delusione rischiano di prendere il sopravvento. Ma è proprio nei momenti di difficoltà che abbiamo il dovere di conservare la giusta lucidità, estraniarci da tutto ciò che può destabilizzare e condizionare negativamente il nostro lavoro, compattarci e continuare sul nostro percorso".

Abbiamo investito tempo, risorse ed energie in questo progetto - aggiunge -. C'è un gruppo di lavoro forte, ne sono convinto. Direttore, mister e staff lavorano costantemente, giorno dopo giorno, per migliorare sotto ogni aspetto; la squadra è composta da uomini, prima che da calciatori, che ci mettono impegno e volontà. 

Tutto questo fino a ora non è bastato. Vuol dire che ci impegneremo e lavoreremo ancora di più, insieme. Perché non si molla nulla; non è nel nostro stile. E perché abbiamo una città intera che ci sostiene, anche quando ci critica. 

La rincorsa al primo posto non si ferma oggi. Continueremo, senza sosta: il nostro obiettivo non è cambiato. 

Forza Bari, sempre!".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bari, sconfitta pesante a Teramo, De Laurentiis: "L'obiettivo non cambia"

BariToday è in caricamento