Sport

Teramo-Bari, le probabili formazioni: Semenzato a destra e Candellone in attacco

Le ultime di formazione dai due schieramenti in vista del match in programma alle 15:00 al Bonolis. Nel Bari assenti D'Ursi e Andreoni, nel Teramo non convocato Diakité

Dopo giorni frenetici in cui il mercato è stato l'argomento principale, per il Bari è di nuovo tempo di pensare al campo. Il club biancorosso, che ha accolto Cianci e salutato Hamlili, oggi pomeriggio alle 15:00 sarà impegnato sul campo del Teramo in uno dei cinque anticipi della 21ª giornata di Serie C.

Sul sintetico del Bonolis, Auteri e i suoi, secondi a 8 punti di distanza dalla Ternana, dovranno fare il possibile per tornare a casa con l'intera posta in palio. Il distacco dalle Fere (attese da un impegno abbastanza semplice sulla carta, in casa con la Paganese) è importante e non può assolutamente aumentare se i Galletti non vogliono dire addio alla possibilità di provare a colmarlo. L'imperativo, dunque, è uno solo: vincere a ogni costo.

Contro gli aprutini, tuttavia, non sarà una passeggiata: nonostante un momento di appannamento (9 turni di fila senza vittorie) la squadra di Paci vale più dell'attuale sesto posto in classifica e ha ottenuto 18 dei 29 punti tra le mura amiche. Nei due precedenti ufficiali in campionato, inoltre, il Bari non ha mai vinto contro il Teramo (1-1 sia nello scorso campionato, col ritorno che non si giocò per la sospensione della regular season, sia al San Nicola nel girone d'andata del campionato in corso).

Come arriva il Teramo

Paci dovrà fare a meno degli infortunati Birligea, Lasik e Minelli, e dello squalificato Viero. Non convocati Celentano, Di Matteo e Diakité, quest'ultimo per questioni di mercato che potrebbero riguardare anche un possibile approdo al Bari via Napoli. Il tecnico degli abruzzesi dovrebbe schierare i suoi con il 4-3-3: Lewandowski tra i pali, poi la linea difensiva composto da Vitturini, Soprano, Piacentini e Tentardini, Arrigoni in cabina di regia affiancato da Santoro e Mungo, e in avanti Bombagi e Costa Ferreira a supporto di Pinzauti.  

Come arriva il Bari

Auteri recupera Celieno e Maita ma nessuno dei due dovrebbe essere in campo mentre non ce la fanno D'Ursi e Andreoni alle prese con guai fisici. A difesa della porta di Frattali dovrebbe esserci il terzetto composto da Ciofani, Sabbione e Di Cesare, a destra Semenzato (non è da escludere però che il tecnico possa schierare Minelli in difesa e Ciofani a destra), e a sinistra Rolando. Nel cuore della mediana ci saranno Lollo e De Risio, che torna titolare dopo un turno di riposo. In attacco dovrebbe partire dalla panchina Cianci: il terzetto sarà composto da Marras, Antenucci e un Candellone che pare in vantaggio su Citro.

Teramo-Bari, le probabili formazioni

TERAMO (3-5-2): Lewandowski; Vitturini, Soprano, Piacentini, Tentardini; Santoro, Arrigoni, Mungo; Bombagi, Pinzauti, Costa Ferreira. All. Paci

BARI (3-4-3): Frattali; Minelli, Sabbione, Di Cesare; Ciofani, Lollo, De Risio, Rolando; Marras, Antenucci, Candellone. All. Auteri

Arbitro: Gualtieri di Asti
Assistenti: Perrelli - Dicosta
IV: Cudini

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Teramo-Bari, le probabili formazioni: Semenzato a destra e Candellone in attacco

BariToday è in caricamento