Venezia Bari 3-1: altra batosta in trasferta, biancorossi ai margini della zona play-off

Un primo tempo disastroso condanna alla sconfitta la truppa di Grosso, incapace di rimontare i 3 gol subiti nella frazione iniziale della gara del 'Penzo'

Ancora un flop per il Bari che subisce la seconda debacle consecutiva ad opera del Venezia, vittorioso tra le mura amiche del 'Penzo' per 3 a 1. Una sconfitta maturata soprattutto durante un primo tempo disastroso in cui i neroverdi padroni di casa hanno dominato infilando per tre volte la porta biancorossa, la cui difesa è apparsa incerta e deficitaria. La squadra di Inzaghi, dopo un forcing iniziale, ha sbloccato la gara con un gran tiro da fuori area di Stulac al 23': la rete ha dato entusiasmo ai veneti che nove minuti dopo trovano anche il raddoppio con Litteri. Difesa barese in bambola, specie sui calci d'angolo ed è un gioco da ragazzi, per il Venezia, trovare il terzo gol con un'azione scaturita da un corner: a 37' Litteri è ancora libero in area è batte nuovamente Micai, sancendo il pesante passivo al termine della prima frazione

L'intervallo provoca una piccola reazione per il Bari che trova, dopo un atteggiamento più propositivo, la rete che accorcia le distanze, al 62' con Sabelli. L'espulsione per doppia ammonizione dell'uomo partita, Litteri, aveva dato qualche piccola speranza di rimonta ai ragazzi di Grosso ma nonostante attacchi continui e iniziative, non hanno ulteriormente riaperto la gara. Per il Bari classifica sempre meno positiva: adesso la truppa di Grosso è ai confini della zona play-off, all'ottavo posto, ferma a 35 punti, raggiunta da Venezia e Carpi. Sabato, al San Nicola, ancora una partita impegnativa, contro la capolista Frosinone.

LA CRONACA DELLA PARTITA

Il tabellino di Venezia-Bari

Venezia (3-5-2): Audero, Andelkovic, Modolo, Domizzi; Bruscagin, Falzerano, Stulac, Pinato (85' Suciu), Garofalo (89' Del Grosso); Geijo (79' Zigoni), Litteri. A disp: Cernuto, Del Grosso, Fabiano, Firenze, Frey, Gori, Marsura, Soligo, Vicario, Zampano. All. Inzaghi

Bari (4-3-3): Micai; Sabelli, Oikonomou, Diakité, D'Elia; Tello (46' Brienza), Petriccione (80' Henderson), Busellato; Galano, Floro Flores, Improta (70' Kozak). A disp: Anderson, Andrada, Balkovec, Basha, Conti, De Lucia, Empereur, Gyomber, Iocolano. All. Grosso

Arbitro: Chiffi di Padova

Ammoniti: Busellato, Oikonomou, Diakitè (B); Garofalo (V)

Espulso: Litteri (V) per doppia ammonizione

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni regionali Puglia 2020: i risultati delle liste, preferenze e consiglieri eletti

  • Elezioni Regionali Puglia 2020: i risultati in diretta

  • Regionali Puglia 2020, chiusi i seggi nella prima giornata di voto: corsa a otto per la presidenza

  • Regionali Puglia 2020, i risultati: preferenze consiglieri Partito Democratico

  • Verso il nuovo Consiglio regionale, i nomi: Lopalco superstar, boom Paolicelli e Maurodinoia. A destra c'è Zullo, M5S con Laricchia

  • Regionali Puglia 2020: i risultati | Percentuali e voti dei candidati presidente

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento