Sport

Il Bari sfoltisce: via Borghese e Grandolfo. Bellomo: rilancio Milan?

In attesa di capire l'evoluzione della vicenda relativa a Bellomo, il Bari continua a sfoltire: dopo la risoluzione del contratto di Rivaldo, Grandolfo finisce in Lega Pro mentre Borghese va alla Pro Vercelli

In attesa di avere qualche schiarita nell'operazione relativa a Nicola Bellomo, il Bari continua la sua opera di sfoltimento: dopo aver, infatti, risolto in modo consensuale il contratto del centrocampista paraguaiano Rivaldo. la società di via Torrebella ha comunicato di aver ceduto Martino Borghese e Francesco Grandolfo.

Per il possente difensore ex Gubbio, dopo una stagione e mezza vissuta con più bassi che alti dal punto di vista sportivo, si è fatta avanti la Pro Vercelli che ha acquisito le prestazioni del centrale nato in Svizzera con la formula del prestito con diritto di opzione e accordo di partecipazione. Prestito secco, invece, per l'attaccante Francesco Grandolfo il quale scende di categoria: il 20enne centravanti, infatti, dopo solo sei presenze in biancorosso ed un totale di soli settantacinque minuti giocati, finisce in Prima Divisione di Lega Pro con la maglia del Tritium.

Ben più importanti, invece, sono i possibili risvolti relativi agli sviluppi nella trattativa sulla cessione di Nicola Bellomo: secondo quanto riportato dalla Gazzetta dello Sport in data odierna, infatti, sembra che il Milan voglia inserirsi nella questione che sembrava ormai quasi una formalità fra l'Inter e il giocatore. Pare, cioè, che la società di via Turati sia pronta ad offrire 2 milioni di euro, a fronte degli 1,8 offerti dai "cugini" nerazzurri, per portare in rossonero metà del cartellino di Bellomo con la promessa di lasciare il nuovo talento barese in Puglia fino alla fine del prossimo campionato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Bari sfoltisce: via Borghese e Grandolfo. Bellomo: rilancio Milan?

BariToday è in caricamento