Mercoledì, 16 Giugno 2021
Sport

Virtus Lanciano-Bari, le pagelle dei biancorossi: brillano solo Sabelli e Defendi

Nuovo flop dei difensori centrali, colti ancora una volta alla sprovvista su palla inattiva. Grande gara di Sabelli e Defendi, vicinissimi al gol ma sfortunati. De Luca si sblocca

Il Bari non riesce ad espugnare Lanciano e torna a casa con un solo punto. La squadra di Mangia è ancora fragile in difesa, mentre a livello offensivo si è vista qualche occasione in più rispetto alle precedenti uscite, la fortuna però non è stata dalla parte dei biancorossi.

Donnarumma 5,5: Rivedibile in occasione del gol, va anche detto però che la difesa non lo aiuta. 

Sabelli 6,5: Personalità, grinta, corsa e spirito di sacrificio. Subito dopo il gol dei padroni di casa si prodiga in una proiezione offensiva che meriterebbe miglior sorte.

Camporese 5,5: Cambia partner difensivo ma non è ancora perfettamente inserito nei meccanismi difensivi.

Contini 5: Da un difensore della sua esperienza ci si aspetta un contributo maggiore, invece la squadra soffre prorio nel cuore della difesa. 

Calderoni 5,5: L'impegno dell'esterno di proprietà del Chievo non si mette in discussione, però non è ancora ai livelli della scorsa stagione, quando macinava chilometri sulla fascia rendendosi pericoloso anche in zona gol.  

Donati sv: Si fa male dopo 20' ed è costretto ad abbandonare la gara. Dal 20' Romizi 6: Pian piano sta riuscendo a ritagliarsi spazio: ordine e grinta al servizio dei compagni.

Sciaudone 5,5: La forma non è ancora quella dei giorni migliori, lo si capisce dal fatto che sta offrendo prestazioni ordinarie, senza i caratteristici acuti che ne hanno fatto uno degli uomini più decisivi della scorsa stagione. 

Defendi 6,5: Prestazione di grande sostanza del numero 25, bravissimo a inserirsi nell'azione in cui coglie la traversa e sempre prezioso nel far ripartire la manovra. 

Stevanovic 5: Passo indietro del serbo rispetto alle precedenti uscite. Non riesce a far valere le sue caratteristiche di velocista e contribuisce poco alle folate offensive del Bari.  

Caputo 6: Il peso dell'attacco è tutto sulle sue spalle, lui ci prova con un paio di iniziative personali, e specialmente nel secondo tempo trova un Nicolas bravo ad opporsi al suo colpo di testa. La squadra deve supportarlo maggiormente. 

Wolski 5: Il polacco sembra non aver ancora capito la categoria. Appare un po' lezioso e leggero. Da rivedere. Dal 58' De Luca 6: Entra e segna in maniera, anche un po' fortunosa, il gol del pareggio. Poi però non riesce ad incidere. Bisogna augurarsi che il gol gli dia una mano a sbloccarsi. 

Mangia 5: Alterna i centrali difensivi senza però ottenere miglioramenti. La squadra rischia spesso le imbucate degli avversari e subisce l'ennesimo gol su palla inattiva. Nella ripresa si è intravisto qualcosa di buono in quanto a trame offensive ma la squadra deve crescere e in fretta.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Virtus Lanciano-Bari, le pagelle dei biancorossi: brillano solo Sabelli e Defendi

BariToday è in caricamento