Vivarini: "Buon Natale ai tifosi biancorossi. Vorrei riportare Bari dove merita"

Il tecnico dei galletti è intervenuto in conferenza stampa per tracciare un bilancio di questi primi mesi in biancorosso e per gli auguri di buone feste a tifosi e addetti ai lavori

Vincenzo Vivarini

Gli impegni ufficiali del Bari nel 2019 si sono conclusi prima del previsto, come del resto per tutte le altre compagini della Serie C. Lo sciopero indetto dai vertici della Lega Pro per le mancate risposte da parte del Governo sul tema della defiscalizzazione ha fatto saltare il primo turno del girone di ritorno.

Le squadre, dunque, torneranno in campo direttamente nel 2020 per disputare la seconda giornata (il turno saltato dovrebb essere recuperato in infrasettimanale, probabilmente il 22 gennaio). I galletti inizieranno il girone di ritorno in casa della Viterbese il 12 gennaio e dovranno farsi trovare pronti dopo il periodo di sosta che rappresenta sempre un'incognita al momento del ritorno in campo.

Un concetto più volte ribadito dall'allenatore dei biancorossi Vincenzo Vivarini, intervenuto in conferenza stampa, stavolta non per il consueto pre-partita ma per fare gli auguri di buone feste a tifosi e addetti ai lavori e tirare le somme di questi primi mesi alla guida del Bari. "Faccio gli auguri a tutta la città di Bari ai tifosi e a tutti voi, da parte mia, del Presidente, della Società, del mio staff e della squadra: buon Natale a tutti. Stiamo lavorando bene insieme e speriamo di continuare con positività sino alla fine" ha esordito il mister. 

Subentrato alla sesta giornata al posto dell'esonerato Cornacchini, il tecnico abruzzese ha impresso una sterzata importante al rendimento dei galletti: "È il mio primo Natale in biancorosso. Quando sono arrivato qui, la prima volta da subentrato in carriera, c’era qualche interrogativo ma la squadra si è subito messa a disposizione. Ho spiegato la mia idea di calcio e la squadra ha recepito con velocità certi concetti. Se guardiamo alla classifica è normale che ci sia un pizzico di amarezza, ma bisogna fare i complimenti alla Reggina e concentrarci sul nostro ottimo percorso".  

Lo stop anticipato del campionato arriva in un momento in cui il Bari aveva ottenuto una lunga striscia di risultati utili di fila diventando una delle se squadre da battere: "La sosta lunga crea problemi soprattutto per le squadre organizzate. Al momento della ripresa ci sarà da lavorare con rabbia e determinazione per riacquisire subito quell'efficacia che avevamo trovato". Per il mister di Ari ricominciare bene è fondamentale: "Il girone di ritorno è un campionato a parte, qui si giocano le sorti del torneo. Bisogna ripartire in modo feroce, ritrovando immediatamente gli equilibri di squadra dalla prima partita. Nello stesso tempo c'è il mercato aperto, ci sono accorgimenti, magari c'è qualcuno non contento della sua situazione. Bisogna appianare il tutto, qualche carenza che abbiamo, qualche ruolo dove non siamo ben coperti. Nel girone di ritorno non si può sbagliare quasi niente, dobbiamo affrontarlo al meglio"

Uno dei temi più caldi è il calciomercato ma Vivarini, pur lasciando intendere che la società si muoverà, non si sbilancia: "Il mercato permetterà accorgimenti adatti a migliorarci. La Società mi ha dato disponibilità, faremo attente valutazioni e ci muoveremo in maniera mirata. Cosa chiedo a Babbo Natale? Forza e capacità di gestire al meglio questa squadra, per ridare a questa città il calcio che merita".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni regionali Puglia 2020: i risultati delle liste, preferenze e consiglieri eletti

  • Elezioni Regionali Puglia 2020: i risultati in diretta

  • Regionali Puglia 2020, chiusi i seggi nella prima giornata di voto: corsa a otto per la presidenza

  • Regionali Puglia 2020, i risultati: preferenze consiglieri Partito Democratico

  • Verso il nuovo Consiglio regionale, i nomi: Lopalco superstar, boom Paolicelli e Maurodinoia. A destra c'è Zullo, M5S con Laricchia

  • Regionali Puglia 2020: i risultati | Percentuali e voti dei candidati presidente

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento