rotate-mobile
Volley

B1: la Zero5 cambia in regia e si prepara per la trasferta di Palmi

Castellana Grotte si affiderà a Sofia Alberti dopo la risoluzione consensuale con Ramona Ricchiuti

Siamo alla settima giornata del campionato nazionale di volley femminile serie B1 ed alla Zero5 Castellana Grotte tocca una complicata trasferta sabato 27, alle 17:30 contro la calabrese Desi Volley di Palmi, mentre si registra un avvicendamento in cabina di regia: Sofia Alberti sostituisce Ramona Ricchiuti. A darne notizia la presidente Anna Tanese: “C’è stata la risoluzione consensuale con l’atleta Ramona Ricchiuti alla quale auguriamo un grande in bocca al lupo per la sua carriera professionale e sportiva”. Sofia Alberti, diciottenne di Busto Arsizio, cominciò da schiacciatrice, ma dopo uno stage con la grande Manù Benelli, decise quale sarebbe stato il suo definitivo ruolo. Ha giocato per due stagioni a Busnago in B2 per poi passare in B1 a Porto San Giorgio (AP) da dove proviene.

Queste le prime parole della giovane, ma spigliata e disinvolta palleggiatrice, dopo due giorni in squadra: “Ci stiamo conoscendo, ma mi ha colpito la disponibilità, l’accoglienza ed il calore delle mie compagne e della gente. Al nord non è così”. Ma torniamo alla presentazione della prossima gara contro la squadra calabrese al suo primo anno in B1 per acquisizione di titolo.

È composta da un buon mix di giocatrici di categoria ed atlete giovani, ma con esperienze anche di categorie superiori, ed ha un ruolino di marcia positivo con 9 punti conquistati in 5 gare. Deve recuperare la gara a Terrasini, ha vinto in casa con Cerignola e Santa Teresa e fuori a Catania. Ha poi perso nettamente ad Arzano ed a Melendugno, dove ha vinto il primo set.

Nella squadra guidata da Fabio Tisci troviamo un volto ben noto alla tifoseria Grotte Volley, la diciottenne palleggiatrice Noemi Moschettini. In squadra anche la centrale Melissa Andeng (compagna di Noemi nel Cuneo di A1, categoria nella quale hanno entrambe esordito), le laterali Diana Giometti (attuale top scorer di squadra con ben 95 punti personali, ovvero una media di 19 punti a partita) ed Alessia Isgrò, la prolifica opposta mancina Natascia Mancuso, oltre alle centrali Simona La Rosa e Valentina Mearini; i liberi Sara Ciancio e Sofia Giudice, la seconda palleggiatrice Elena Cicoria e l’attaccante pugliese Marica Fanelli.

Nel turno appena trascorso, oltre alla sconfitta casalinga della Zero5 (1-3) che ha proiettato al secondo posto il Melendugno, il Messina si è sbarazzato del Santa Teresa (3-0) confermandosi in testa alla classifica. La Fiamma Torrese ha vinto 0-3 a Cutrofiano, raggiungendo la seconda posizione in coabitazione con Melendugno e San Salvatore che, nel derby campano, ha battuto al tie-break l’Arzano. Importante vittoria del Palmi che sbanca Catania (0-3) e mantiene a distanza la zona rossa. In coda, passo avanti del Terrasini che ha conquistato a Cerignola la prima vittoria (0-3). 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

B1: la Zero5 cambia in regia e si prepara per la trasferta di Palmi

BariToday è in caricamento