rotate-mobile
Domenica, 28 Novembre 2021
Volley

Falsa partenza per la Matervolley Castellana: vince Leverano 2-3

La Matervolley Castellana cade all'esordio tra le mura amiche subendo la rimonta di una Bcc Leverano più cinica

MATERVOLEY CASTELLANA 2
BCC LEVERANO 3
18-25, 25-23, 25-19, 18-25, 5-15

MATERVOLLEY CASTELLANA: Balestra 11, Susco A. 0, Guglielmi ne, Cofano 25, Guadagnini 1, Buffo ne, Carta 9, Susco L. (libero), Fanizza 2, Carcagni 8, Luzzi (libero), Colaci ne, Ciccolella 8, Lorusso ne, Galiano ne. Allenatore: Leoni
BCC LEVERANO: Marzo 21, Laterza 3, Conte 13, Cagnazzo G. 0, Gaetani ne, Miraglia ne, Barone (libero), Savina ne, Scrimieri 13, Orefice 22, Cagnazzo S. ne, Serra 3, Negro ne. Allenatore: Zecca
Arbitri: Francesco Di Maria e Luca Filomeno
Durata set: 24', 27', 25', 24', 13'
Errori in battuta: Castellana 15, Leverano 9; Ace: Castellana 3, Leverano 5; Muri vincenti: Castellana 4, Leverano 11

Comincia con una sconfitta in casa l'avventura della Matervolley inserita nel girone L di serie B, a vincere è una BCC Leverano più cinica. Coach Zecca si affida alla diagonale composta da Laterza e Orefice, i laterali sono Marzo e Conte, al centro Scrimieri e Serra, libero Barone. Sul versante opposto coach Leoni punta su Balestra, l'opposto Cofano, Guadagnini, Carta, Fanizza e Cicolella con Alessio Susco libero ad alternarsi con l'omologo Luzzi.

L'avvio vede protagonisti i padroni di casa, capaci di portarsi avanti di 3 lunghezze sui salentini. I gialloblù, tuttavia, non demordono e riportano il match in parità (15-15) con Marzo bravo ad approfittare di una ricezione imperfetta della Matervolley; la freccia del sorpasso la inserisce Manuel Conte con un attacco in pipe. Il servizio di Serra è letteralmente letale, mettendo in gravi difficoltà la retroguardia di casa, Orefice fa il resto e il punteggio scivola via fino al 18-25 finale. Nel secondo set l'equilibrio regna sovrano: Castellana prova a fare da lepre, Leverano rintuzza colpo su colpo. Intorno alla metà del parziale arriva un muro su Orefice per il 17-15, poi successivamente Serra risponde con lo stesso fondamentale per il controbreak del 19-21. Il punto di svolta arriva con l'ace di Balestra per il 23-22 e l'attacco out di Marzo per il 25-23 porta tutto in parità.

Nel terzo game i padroni di casa partono subito forte con l'ace dell'opposto Cofano, i gialloblù di coach Zecca cercano di rimanere nel set, ma perdono di fiducia con il passare dei minuti. L'allenatore ospite inserisce Gabriele Cagnazzo al posto di Conte per provare a tenere meglio in ricezione, ma il parziale se lo aggiudica Castellana per 25-19. Nel quarto game arriva la reazione d'orgoglio della BCC Leverano che parte subito forte. Un bel muro di Marzo segna il massimo vantaggio sul 14-19, ma è tutta la squadra a muoversi armoniosamente in campo. Capitan Orefice con un tocco preciso sulle mani out del muro avversario porta la sfida al tie-break. Nel quinto e decisivo set la BCC Leverano si trasforma in un rullo compressore con servizi ficcanti e attacchi ben precisi su cui poco o nulla può la difesa degli uomini di coach Leoni che mandano in rete la palla del 5-15 finale. La BCC Leverano porta a casa al tie-break la prima vittoria in campionato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Falsa partenza per la Matervolley Castellana: vince Leverano 2-3

BariToday è in caricamento