Volley

L'Indeco Molfetta riparte dalle certezze

Iniziata la stagione per l'Indeco Molfetta volley al secondo anno consecutivo in serie B tra certezze e volti nuovi. Inserita nel girone l, la squadra affronterà per la prima di campionato Campobasso

Tutto pronto in casa Indeco Molfetta per l’inizio della stagione sportiva 2021-22. Lunedì 6 settembre, i biancorossi si sono ritrovati per dare il via alla seconda stagione consecutiva in serie B, dopo l’esaltante campionato che ha visto capitan Del Vecchio e compagni restare imbattuti nella prima fase del torneo, prima di battere Turi nel primo turno dei playoff ed essere sconfitto dal Casarano, successivamente promosso in serie A3.

Al timone dell’Indeco Molfetta resta Leo Castellanata, coadiuvato dal suo vice Angelo Lorusso e dal preparatore atletico Domenico de Gennaro.

I biancorossi sono stati inseriti nel girone L, composto da tre squadre leccesi (Leverano, Galatone, Taviano), quattro baresi (Bari, Castellana Grotte, Gioia, Turi), una squadra della BAT (Andria), una tarantina (Grottaglie) e due “extra Puglia” come Campobasso e Cosenza.

Lo start del campionato è fissato per il 16 ottobre: al PalaPoli arriverà il Campobasso. Seguono due trasferte a Leverano e Turi. Si ritorna, poi, in casa con Andria, prima del trittico “barese” Castellana Grotte (in trasferta), Bari (in casa), Gioia (in trasferta). Il dicembre degli uomini di Castellaneta si apre in casa contro Taviano e prosegue in trasferta a Galatone, prima di salutare il 2021 sportivo in casa contro Grottaglie. Chiude il girone di andata la trasferta di Cosenza l’8 gennaio 2022. Poi ci sarà il giro di boa con la regular season che terminerà il 26 marzo in caso contro l’Area Brutia Volley Cosenza.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'Indeco Molfetta riparte dalle certezze

BariToday è in caricamento