rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Volley

Primo successo per l'Indeco Molfetta, battuta Andria 3-0

Arriva in questa 4° giornata il primo successo per l'Indeco Molfetta che non fa sconti alla Florigel Andria

Vince e convince l’Indeco Molfetta che batte 3-0 la Florigel Andria e conquista il primo successo stagionale. Biancorossi superiori in tutti i fondamentali: capitan Del Vecchio e compagni conquistano cinque servizi vincenti (Fiorillo firma 3 aces) e timbrano otto muri (3 ciascuno Pisani e Bernardi). Funziona bene la linea di ricezione (79% positiva, 55% perfetta) che permettono di attaccare al 57% con Fiorillo best scorer del match con 25 punti.

Andria da rivedere in ogni fondamentale: riceve al 29% e attacca al 33%, con il solo Tellez a provare a reggere l’urto dell’uragano biancorosso che si abbatte sui federiciani.

Mister Castellaneta schiera Bernardi al palleggio con Fiorillo in sua diagonale, capitan Del Vecchio e Lorusso compongono la batteria di schiacciatori; Pisani e Paradiso al centro, Utro libero.

Pepe risponde con Massa in regia e Tellez sulla diagonale principale; Rubino e Caldarola a schiacciare e ricevere, Carofiglio e Di Bari sono i centrali. Libero Santacroce.

Subito break ospite con una palla out di Fiorillo e un muro di Rubino sull’opposto biancorosso (0-2), ma Pisani riporta la parità con un ace: 2-2. Lorusso firma il primo vantaggio Indeco con un attacco e un muro (5-3). Bernardi mura Caldarola (7-4), Carofiglio ferma Del Vecchio e si torna in parità: 8-8. La pipe di Lorusso firma il nuovo vantaggio biancorosso (9-8), Fiorillo allunga le distanze (10-8), Tellez riporta tutto in parità: 11-11. Nella fase centrale del set, Lorusso firma il break (16-14), Pisani mura Carofiglio (19-16), Fiorillo allunga (21-17), poi firma l’ace (24-19). Il muro di Bernardi consegna il parziale ai biancorossi: 25-19.

Primo break del secondo parziale a tinte biancorosse con il tocco intelligente di Bernardi (4-2) e il grande attacco di Fiorillo: 7-3. L’Indeco scappa (11-5) e Pepe chiama timeout per riordinare le idee. Paradiso allunga ancora (15-7), Fiorillo fa male dai nove metri (17-8 e 18-8), Tellez spara fuori (20-8) e il delizioso pallonetto di Fiorillo chiude il set: 25-12.

Dopo un primo equilibrio, l’Indeco va avanti con Fiorillo (5-2), ma Tellez pareggia i conti (6-6). Di Bari attacca out per il nuovo break biancorosso (10-8) e Lorusso allunga (12-8) costringendo Pepe a interrompere il gioco. Al rientro in campo Pisani mura Di Bari (13-8), Lorusso va in diagonale (14-8), Pisani mura Rubino (15-8) che esce rimpiazzato da Di Sibio. Del Vecchio fa male dai nove metri (17-8), poi esce per l’esordio stagionale di Ciccia. Esordio stagionale anche per Ivan Bernardi, in battuta per Paradiso, e per Tritto che rileva Pisani. Il muro del duo Tritto – Fiorillo su Di Sibio chiude parziale e match: 25-15. 

Tabellino
Indeco Molfetta: Utro (L), Pisani 5, Del Vecchio 2, Fiorillo 25, Lorusso 16, Bernardi G. 4, Bernardi I. 0, Tritto 0, Paradiso 3, Ciccia 0. NE Ruggiero, Cormio, Cappelluti, D’Alto (L). All. Castellaneta, vice all. Lorusso.
Florigel Andria: Zingaro (L), Rubino 2, Carofiglio 5, Caldarola 2, Santacroce (L), Tellez 14, Massa 2, Di Bari 2, Di Sibio 1. NE Matera, G. Lombardi, M. Lombardi. All. Pepe, vice all. Galeandro

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Primo successo per l'Indeco Molfetta, battuta Andria 3-0

BariToday è in caricamento