rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
Volley

Il Turi apre il 2022 con la sfida alla capolista Bari

Subito un impegno ostico per il Turi che riparte con una sfida difficilissima contro la capolista Bari

Finalmente ci siamo. Dopo quasi due mesi tra festività natalizie e lo stop imposto dalla Fipav a gennaio dopo la crescita esponenziale della curva della positività al Covid-19 l’Arrè Formaggi torna in campo nel derby contro il Bari.

Si riparte dalla quinta giornata di ritorno di un calendario stravolto che vedrà il recupero delle prime quattro giornate in coda, nel mese di aprile, mentre il match di Grottaglie rinviato lo scorso 9 gennaio per positività di alcuni atleti biancoazzurri, quindi antecedente il decreto di sospensione della Fipav, verrà recuperato nelle prossime settimane.

Per i ragazzi di mister Difino un rientro di certo non agevole sia per il valore dell’avversario che per la lontananza dalle gare che risale ormai al match casalingo contro il Leverano dello scorso 18 dicembre.

Al Palazzetto di via Cisterna Matheus e compagni affronteranno i biancorossi degli ex Parisi, Giorgio, Di Gregorio e Ruggiero freschi di primato raggiunto in condominio con il Gioia dopo il recupero vinto a Taviano in settimana. Per gli uomini di mister Spinelli nove vittorie su undici in campionato, ancora imbattuti lontano da casa grazie ai quattro successi su altrettante gare mentre le due uniche sconfitte sono arrivate nei match casalinghi contro il Gioia ed il Leverano.

All’ andata gli ospiti si imposero per 3-0 in un match però molto equilibrato nei primi due set con il Turi a fare l’andamento.

Appuntamento a sabato 12 febbraio con fischio d’inizio fissato per le 18 (ingresso consentito dalle 17.15). 

Dirigeranno il match Salvatore Iaia (Ostuni) e Davide Tolomeo (Lecce).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Turi apre il 2022 con la sfida alla capolista Bari

BariToday è in caricamento