Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Laura Boldrini al Sacrario per la giornata dell'Unità nazionale: "Importante celebrarla al Sud"

 

"E' importante celebrare una giornata all'insegna dell'Unità al Sud": così la presidente della Camera dei Deputati ha salutato la cerimonia per la giornata nazionale delle Forze Armate, tenutasi questa mattina nel Sacrario Militare dei Caduti d'Oltremare di Bari. Ed è proprio alle oltre 75mila vittime militari delle due Guerre mondiali che è stata dedicata la celebrazione odierna, a cui non sono mancate le più importanti cariche governative pugliesi - presenti il sindaco di Bari Antonio Decaro e il presidente della Regione Puglia Michele Emiliano - e i rappresentanti delle Forze Armate di tutta la Puglia.

A portare i saluti del Governo è stata invece la sottosegretaria del Ministero dell'Istruzione Angela D'Onghia, che ha ricordato "la necessità di celebrare il valore delle Forze Armate e del modello di Unità nazionale, da trasmettere anche alle nuove generazioni". Durante la giornata si è anche esibita la Fanfara del Comando Scuole/3a Regione Aerea Puglia, che ha introdotto l'arrivo delle personalità dello Stato. Per i caduti è stata prima posata una corona d'alloro, poi Francesco Cacucci - arcivescovo metropolita di Bari-Bitonto - ha celebrato una Santa Messa in loro onore.  Ecco il riassunto per immagini della cerimonia odierna.

Potrebbe Interessarti

Torna su
BariToday è in caricamento