Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Contrasto al lavoro nero, 200 impiegati irregolari scoperti in Puglia dalla Gdf

I risultati delle operazioni della Guardia di Finanza del 28 e 29 giugno scorso. Sono stati multati 93 titolari d'azienda

 

Scacco al lavoro nero in Puglia, grazie alle operazioni compiute dal Comando regionale della Guardia di Finanza il 28 e 29 giugno scorso. Ben 183 gli interventi eseguiti nei quali sono emersi 181 casi di impiegati senza contratto e 20 persone con irregolarità nella posizione lavorativa. Nel mirino dei finanzieri sono così finiti i datori lavori, con una pioggia di sanzioni che ha coinvolto 93 di loro

Le infrazioni potrebbero però allargarsi a macchia d'olio: sono 135 le posizioni ancora al vaglio, che potrebbero quindi portare a nuove multe. Non si segnalano particolari casi nel Barese, mentre le situazioni peggiori sono state riscontrate in provincia di Foggia, nell'area murgiana e a Taranto. Il 2017 è stato un anno particolarmente attivo nel campo del contrasto al lavoro irregolare: in totale sono stati 665 i controlli effettuati in tutta la Puglia, che hanno portato alla luce 800 casi in cui non è stato registrato un contratto e 440 posizioni 'irregolari'. Sono invece 397 i datori di lavoro verbalizzati dalle fiamme gialle.

Potrebbe Interessarti

Torna su
BariToday è in caricamento