Giovedì, 5 Agosto 2021
Altamura

"Altamura Domani, Indagine per una città migliore", tre domande del gruppo Esperimenti Architettonici

"Cosa vorresti nella tua città?" è una delle domande nel questionario proposto agli altamurani da questi giovani ingegneri e architetti. L'indagine è partita a marzo; i risultati sono stati presentati lo scorso 9 ottobre

“Esperimenti architettonici”, un gruppo di giovani altamurani di ingegneria e architettura ha in mano il “disegno” per una potenziale città futura, tracciato proprio dagli altamurani. Carlo Infante, presidente dell’Associazione Urban Experience,  lo scorso 9 ottobre presso la Sala Convegni Biblioteca A.B.M.C. ha spiegato il sondaggio svolto dal suddetto gruppo tra i cittadini: "Altamura Domani, Indagine per una città migliore".

E' un esperimento culturale di cittadinanza attiva, patrocinato dal Comune di Altamura, che ha avuto inizio lo scorso mese di marzo; con tale indagine “Esperimenti architettonici” ha voluto interrogare la cittadinanza avviando una concreta collaborazione con la pubblica amministrazione e tutti gli istituti scolastici della città. Il progetto ha coinvolto soprattutto bambini e ragazzi i quali hanno risposto semplicemente a tre domande riguardanti il presente ma soprattutto il futuro della città.

CHI SONO Stefano Buonavoglia, Architetto, laureato all’Università di Firenze; Saverio Massaro, laureando in Architettura, Università La Sapienza di Roma; Antonio Martino, Ingegneria dei Sistemi Edilizi, Politecnico di Bari; Pasquale Rienzo, Ingegneria Edile, Politecnico di Bari; Donato Colonna, laureato in Ingegneria Edile, Politecnico di Bari; Domenico Sforza, laureato in Architettura, Università La Sapienza di Roma; Annamaria Buonavoglia, Ingegneria Edile-Architettura, Politecnico di Bari; Annamaria Baldassarra, laureanda in architettura, Politecnico di Bari; Giacomo Disabato, laureato in Economia, European Business School di Londra; Giovanni Laterza, Ingegneria Edile-Architettura, Politecnico di Bari; Pasquale Loiudice, laureando in Architettura Università La Sapienza di Roma; Vincenzo Diele, laureando in Architettura, Università la Sapienza di Roma; Mario Poggiani, Architettura Politecnico di Bari.

I RISULTATI Un altamurano su tre chiede più verde pubblico in città; quasi uno su quattro vorrebbe maggiori spazi ricreativi e culturali; uno su 5 lamenta la situazione della viabilità e dei trasporti pubblici; per un altamurano su 11 sono prioritari i servizi igienici pubblici invece uno su 12 è preoccupato su problemi relativi alla sicurezza. E’ un progetto che ha entusiasmato il gruppo di “Esperimenti architettonici” anche per la partecipazione riscontrata in città. L’unico risultato che si è rivelato al di sotto delle aspettative è la percentuale relativa alle risposte del sondaggio online, disposto per il resto degli altamurani, e  l’atteggiamento poco propositivo dei ragazzi delle superiori.


 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Altamura Domani, Indagine per una città migliore", tre domande del gruppo Esperimenti Architettonici

BariToday è in caricamento