Lunedì, 14 Giugno 2021
Altamura

Altamura: nasce Tg Port'Alba, la nuova web-tv

Sabato 14 Aprile presso la sede del Laboratorio Urbano Giovanile "Port'Alba" viene presentato Tg Port'Alba, un progetto ideato e realizzato dai giovani corsisti di quest'agorà

Un altro traguardo del Laboratorio Urbano Giovanile “Port’Alba”: sabato 14 aprile 2012 alle ore 18:30, presso la sede di via Port’Alba (angolo Via Tronto, vicinanze Chiesa Sant’Agostino), si terrà la conferenza stampa di presentazione del tg Port’Alba, ideato e realizzato dai corsisti di “Produzione contenuti Web-Tv”.

Il corso “Produzione contenuti Web-Tv”, attivato dal Laboratorio Port’Alba e tenutosi dal 1° al 31 marzo 2012 per un totale di 60 ore tra teoria e pratica, ha avuto tra i docenti formatori: Andrea Direnzo (giornalista e operatore culturale), Anna Maria Colonna (giornalista) e Saverio Castoro (direttore Italia3), che saranno presenti all’incontro insieme ad altri ospiti a sorpresa.

I corsisti hanno avuto la possibilità di conoscere e apprendere gli elementi necessari per realizzare servizi giornalistici per Web-Tv. L’attenzione è stata puntata in particolare su iniziative e personaggi di cultura del nostro territorio: dalle audizioni del prestigioso Premio Mia Martini, tenutesi il 10 marzo presso il Laboratorio, all’interessante mostra dedicata al patrono di Altamura, San Giuseppe; dall’intervista alla giornalista Bianca Tragni alla farsa di Peppino De Filippo “Un ragazzo di campagna”, rappresentata dalla compagnia “Teatro per il Sociale”; dal concerto della rock band santermana Sound Ray,   ai collegamenti  in diretta con Radio Messina International (per lo Spazio OltreMusica all’interno del programma Semplicemente insieme con Carmen Villalba) durante i quali i corsisti hanno intervistato artisti come Carlotta Proietti e Mimmo Cavallo.

Il Laboratorio Urbano Giovanile “Port’Alba” nasce come un’Agorà per promuovere la cultura; condividere informazioni, opportunità, bisogni e proposte; monitorare i bisogni del territorio; riconoscere le diversità come un valore e una risorsa da cui partire; favorire lo sviluppo di autonomia, collaborazione, spirito d’iniziativa; favorire lo scambio volontario di relazioni. Il Laboratorio è finanziato nell’ambito del Programma “Bollenti Spiriti” della Regione Puglia e in collaborazione con il Comune di Altamura; le attività proposte sono laboratorio audio-video, laboratorio Mobilità e Scambi Giovanili, laboratorio Comunicazione, laboratorio Territorio e Ambiente, laboratorio Promozione e Produzione Teatrale, laboratorio Promozione e Produzione Musicale.

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Altamura: nasce Tg Port'Alba, la nuova web-tv

BariToday è in caricamento