Giovedì, 29 Luglio 2021
Altamura

Accusato di ricettazione, in carcere un 31enne altamurano

F.N.,più di un anno fa ha rubato due collanine e le ha rivendute in un "compro oro" di un parco commerciale di un Comune limitrofo

Il G.I.P. del Tribunale di Bari ha emesso un’ordinanza di custodia cautelare in carcere per il 31enne altamurano F.N., accusato di ricettazione.

A Marzo dello scorso anno F.N. ha venduto due catenine in oro, proventi di uno scippo e di un furto in appartamento, in un negozio specializzato nella compravendita di oggetti in oro all’interno di un centro commerciale in zona. Le indagini effettuate dai Carabinieri, sotto il coordinamento dalla Procura della Repubblica del capoluogo barese, basate principalmente sull’acquisizione dei registri di carico, di foto della merce venduta e di copia dei documenti d’identità esibiti dai venditori al personale dipendente del negozio, hanno permesso l’identificazione del responsabile e quindi all’Autorità Giudiziaria di emettere il provvedimento cautelare. Dopo l’arresto, il 31enne è stato trasferito presso il carcere di Bari.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Accusato di ricettazione, in carcere un 31enne altamurano

BariToday è in caricamento