Cassano delle Murge località Lago Gemolo

Cassano, sequestrato un pozzo nero a ridosso della Foresta Mercadante

Lo scarico abusivo, scoperto dagli agenti del Corpo Forestale, riversava direttamente nella falda acquifera i liquami di circa quaranta villette appartenenti ad un complesso residenziale della zona. Il pozzo è stato sequestrato e messo in sicurezza

Finivano direttamente nella falda acquifera gli scarichi di circa quaranta villette situate in un complesso residenziale in prossimità della Foresta Mercadante, a Cassano. Lo scarico abusivo, situato il località "Lago Gemolo", è stato scoperto e sequestrato dagli agenti del Corpo Forestale dello Stato. Il pozzo nero di circa 9 metri di larghezza per 3 metri di profondita', era collegato ad un pozzetto con trivella attraverso il quale il liquame si riversava direttamente nella falda.


Gli agenti hanno provveduto a mettere in sicurezza lo scarico attraverso una colata di cemento. Intanto si indaga per individuare i responsabili della costruzione del pozzo, situato tra l'altro a ridosso di una Zona di Protezione Speciale e sito di Importanza Comunitaria, in area sottoposta a vincolo idrogeologico e paesaggistico.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cassano, sequestrato un pozzo nero a ridosso della Foresta Mercadante

BariToday è in caricamento