Domenica, 1 Agosto 2021
Cassano delle Murge

Gestione rifiuti, il sindaco chiede una sanzione di 12.700 euro per la Tra.de.co

Maria Pia Di Medio chiede una multa per la ditta responsabile dello smaltimento dei rifiuti urbani a causa delle "mancate prestazioni previste dal contratto di affidamento"

“La situazione della raccolta rifiuti è diventata insostenibile. Da diversi giorni la Tradeco, incaricata del servizio d’igiene urbana, non provvede alla raccolta dell’immondizia in molte parti del paese, e al conferimento in discarica della stessa”. Il sindaco Maria Pia Di Medio così descrive lo stato della raccolta dei rifiuti solidi urbani nel suo Comune, due giorni fa;  la ditta appaltatrice e responsabile di tale servizio è l’altamurana Tra.de.co. che dovrà a breve risarcire la cittadina murgiana di euro 12. 700, 00.

“Ho provveduto ad informare il prefetto di Bari degli avvenimenti che si stanno registrando e, allo stesso tempo, come Amministrazione comunale abbiamo provveduto a sanzionare la ditta incaricata per le mancate prestazioni previste dal contratto di affidamento.  Per la mancata raccolta di ieri nella zona industriale abbiamo comminato una sanzione di 9500 euro; per quella odierna, (si veda la zona di fra’ Diavolo) l’ammenda è stata di 3200 euro”.
 
“L’inerzia della Tradeco è inspiegabile e intollerabile conclude il primo cittadino- e  non possiamo permettere simili situazioni, perché il rischio è di trovare il paese invaso dai rifiuti e non possiamo permetterci in alcun modo di trovare i cassonetti pieni in giornate di caldo eccessivo”.
 
 
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gestione rifiuti, il sindaco chiede una sanzione di 12.700 euro per la Tra.de.co

BariToday è in caricamento