Giovedì, 29 Luglio 2021
Cassano delle Murge

Emergenza rifiuti, il Comune sanziona la Tradeco per 25mila euro

L'azienda altamurana che gestisce lo smaltimento dei rifiuti urbani è stata multata a causa del blocco dell'attività di raccolta di rifiuti durante lo scorso novembre

E’ arrivata una sanzione sul tavolo della Tradeco da parte del Comune di Cassano delle Murge a causa del blocco dell’attività di raccolta di rifiuti durante lo scorso novembre.

I dipendenti dell’azienda altamurana hanno scioperato per quattro giorni per via del mancato pagamento dello stipendio . E durante il breve tempo di protesta la Polizia Municipale ha registrato numerosi disservizi  operati della suddetta società. Il 16 novembre gli agenti hanno accertato il mancato svuotamento dei contenitori stradali del vetro, la mancata raccolta dei rifiuti indifferenziati in area urbana e la mancata raccolta differenziata dei cartoni; mentre il giorno 17 la Polizia Municipale ha verificato la mancata raccolta dei rifiuti indifferenziati in area extraurbana e nell'area industriale. ll 18 novembre, invece, gli uomini del comandante Luigi De Benedictis, hanno accertato la mancata raccolta dei rifiuti indifferenziati nell'area urbana e il mancato lavaggio dei contenitori da 1100 litri; il 19, infine, la Polizia Municipale ha accertato  la mancata raccolta dei rifiuti indifferenziati in area extraurbana e nell'area industriale, il mancato svuotamento dei contenitori stradali della plastica, la mancata raccolta differenziata dei cartoni e il mancato lavaggio contenitori da 360 litri nell'area del centro storico.

La sanzione a carico della Tradeco ammonta a 25.630 euro, somma che sarà decurtata dal canone mensile che l'Amministrazione comunale versa all'ATI per il servizio di igiene urbana.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Emergenza rifiuti, il Comune sanziona la Tradeco per 25mila euro

BariToday è in caricamento