Venerdì, 30 Luglio 2021
Cassano delle Murge località Bosco di Mesola

Abusivismo edilizio, sequestrata costruzione a "Bosco di Mesola"

Dopo alcune indagini i forestali hanno messo i sigilli a un immobile in fase di realizzazione e privo di autorizzazioni. Denunciato il proprietario di Acquaviva delle Fonti

Il corpo Forestale di Cassano delle Murge ha sequestrato una costruzione in via di realizzazione in località “Circito- Colle Sereno” e ha denunciato il proprietario, un residente di Acquaviva delle Fonti.

Dopo alcune indagini seguite a controlli di polizia edilizia, nei primi di febbraio i militari hanno riscontrato la mancanza “di qualsivoglia documentazione autorizzatoria”, nell’ambito di lavori che dovevano essere di semplice rifacimento di una zona esterna pavimentata per solarium. Tra l’altro, trovandosi la struttura in zona SIC, sito di interesse comunitario denominato Bosco di Mesola,  e ZPS, zona di protezione speciale denominata “Murgia Alta”,, i relativi lavori richiedono una “valutazione di incidenza”, necessaria per l’individuazione e valutazione dei principali effetti che ogni tipo di intervento possa avere sul sito in questione, come da D.P.R. 357 del 1997.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Abusivismo edilizio, sequestrata costruzione a "Bosco di Mesola"

BariToday è in caricamento