Martedì, 27 Luglio 2021
Altamura

“Diffidate da falsi vigili urbani”, l'allarme lanciato da Palazzo di Città

“Due uomini, che si spacciano per vigili urbani, stanno contattando le persone che risiedono negli alloggi IACP chiedendo di raccogliere informazioni e di visionare la documentazione”

“Diffidate da falsi vigili urbani” è l’allarme lanciato da Palazzo di Città a causa di alcune segnalazioni che riferiscono di due uomini che si spacciano per vigili urbani e fanno il “porta a porta” per raccogliere informazioni tra i cittadini residenti negli alloggi IACP.

L'Amministrazione Comunale, è vero,  sta procedendo al censimento degli immobili dello IACP ma per questo sono abilitati soltanto due dipendenti comunali, Regina Caso e Donato Roselli obbligati alla presentazione del tesserino di riconoscimento del Comune di Altamura durante il sopralluogo. Ma-scrivono da Palazzo di Città- “sono giunte delle segnalazioni che riferiscono che due uomini, che si spacciano per vigili urbani, stanno contattando le persone che risiedono negli alloggi IACP chiedendo di raccogliere informazioni e di visionare la documentazione”. L’invito ai residenti nelle case popolari e di “diffidare di persone che potrebbero mettere a rischio la loro sicurezza”. “Infine- si legge nella nota- non rispondono al vero nemmeno le voci secondo le quali l’Amministrazione ''vuole togliere le case alle persone''. Il censimento serve a raccogliere informazioni sullo stato degli immobili e sulla sussistenza dei requisiti”.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“Diffidate da falsi vigili urbani”, l'allarme lanciato da Palazzo di Città

BariToday è in caricamento