Lunedì, 2 Agosto 2021
Altamura

Bilancio, ok dal Consiglio Comunale. Colonna: "Questa è una terra fertilissima"

Il Comune di Altamura chiude con un avanzo di amministrazione di 470 mila euro. Soddisfatti anche il sindaco Stacca e l'assessore Disabato:"Nonostante i tagli pesantissimi il risultato è positivo"

“Questa non è una terra arida, tutt’altro, e le formiche sono all'opera, nonostante i tempi cattivi”. Con queste parole Enzo Colonna, consigliere comunale di  Aria Fresca  ha commentato in Consiglio Comunale il risultato conseguito dalla città di Altamura e dall’Amministrazione: un bilancio in attivo, che si è chiuso con un ''avanzo” di circa 470.000 euro.

“E' un risultato molto rassicurante cha dà notevole solidità alla tenuta finanziaria del Comune, ottenuto in particolare grazie all'attività di ricognizione e recupero dallo Stato, condotta dalla Ragioneria Comunale ha affermato dichiara il dirigente del Settore Finanziario Francesco Faustino- di vecchi crediti mediamente ultradecennali, mai erogati dal Ministero dell'Interno: nel corso del 2012, grazie a tale attività, sono stati introitati più di 16 Milioni di euro che temevamo potessero divenire inesigibili''. Soddisfatti il sindaco Mario Stacca e l’assessore al Bilancio Giuseppe Disabato: “''Nonostante i tagli pesantissimi imposti dallo Stato, chiudiamo il 2012 con un risultato positivo - commentano - pur avendo l'Amministrazione adottato aliquote Imu inferiori di circa mezzo punto alla media nazionale sia sulla prima casa, mantenuta al minimo (4 per mille contro una media nazionale del 4,4), che sugli altri immobili (8,8 per mille a fronte della media nazionale del 9,33)”. ''Inoltre - aggiungono il sindaco e l'assessore - non abbiamo tagliato alcun servizio, anzi per i servizi sociali abbiamo sostenuto uno sforzo eccezionale. Per l'assistenza sociale, i fondi erogati dal Comune sono stati incrementati sensibilmente rispetto agli anni precedenti, superando i 600 mila euro''.

“È una terra fertilissima- continua Colonna- che esprime energie e vitalità eccezionali” e ha fatto presente al Consiglio anche alcune proposte per l’impiego delle risorse dell’avanzo di amministrazione,  470 mila euro, a favore e degli interventi urgenti necessari per la fruizione e l’agibilità (almeno quella minima) del Campo Cagnazzi,  prevedendo nelle necessarie procedure d'appalto per i lavori una "clausola sociale", finalizzata all'assunzione di disoccupati residenti ad Altamura; e degli interventi edilizi minimi per l’abitabilità di alcuni immobili urbani di proprietà del Comune da rendere disponibili per far fronte a situazioni di emergenza abitativa di famiglie altamurane.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bilancio, ok dal Consiglio Comunale. Colonna: "Questa è una terra fertilissima"

BariToday è in caricamento