Martedì, 27 Luglio 2021
Altamura

Crisi economica e governo, Lospalluto: "Chiediamo a Stacca un cambio di rotta"

"Quanto ancora si potrà andare avanti così? Per quanto tempo i cittadini dovranno navigare a vista senza nessuna prospettiva di miglioramento?"

Sono tempi difficili per il Paese, difficilissimi per Altamura e mentre la città pian piano sta morendo il governo cittadino sta a guardare. Questa è in sintesi la denuncia di Sinistra Ecologia e Libertà per mano di Salvatore Lospalluto, segretario di sezione, contro l’Amministrazione Stacca.

“Oggi ad Altamura ci sono 12mila disoccupati- scrive- migliaia di giovani precari e il governo cittadino ha pensato bene, in questa fase, di nominare il settimo assessore. E’ possibile andare avanti così? E’ possibile restare attoniti dinanzi al problema sociale della criminalità che costantemente avanza di giorno in giorno? E’ possibile che non si riescano a dare risposte e speranza alla famiglie più deboli?”. La richiesta che arriva da via Già Corte D’Appello al sindaco non è quella “di fare miracoli” ma un “cambio di rotta  del governo della città che da troppo tempo è immobile”.  E spiegano ciò che dovrebbe essere un sindaco per la propria città, oltre ad impersonificare un bravo amministratore:  “l’ultimo baluardo della collettività, difendendo senza tentennamenti i diritti e gli interessi dei cittadini”. Ma purtroppo si dicono consapevoli di evidenti  crepe all’interno della maggioranza di governo che peggiorano una situazione già complessa per via del difficile momento economico e sociale.

“LE MANCANZE” dello staff di governo: “tutela e valorizzazione dei beni culturali inesistente, zero politiche giovanili, assenza di un programma sul turismo, nessun segno di lungimiranza politica che possa dare una speranza alla piccole e medie imprese della nostra città, sono solo alcuni degli esempi negativi a cui da anni siamo costretti ad assistere”. “Il mandato del Sindaco Stacca scadrà nel 2015 - conclude Lospalluto- ma se non ci sarà un immediato cambiamento, tanto richiesto dai cittadini, due anni potrebbero diventare un’eternità per coloro, soprattutto, che a causa della cattiva politica non riescono a pensare neanche al domani”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Crisi economica e governo, Lospalluto: "Chiediamo a Stacca un cambio di rotta"

BariToday è in caricamento