Altamura

Emergenza sicurezza, il sindaco Stacca scrive a tutte le Forze dell'Ordine

Il Primo cittadino ha inviato una lettera a Carabinieri, Polizia Municipale, Guardia di Finanza e Corpo Forestale per chiedere una maggiore vigilanza in città: "Prevenzione e repressione"

“La condanna di tali azioni è senza eccezioni, sia che riguardino il patrimonio pubblico che i beni dei cittadini”; è lo stralcio di una lettera a tutte la Forze dell’Ordine presenti sul territorio cittadino. Il mittente: Mario Stacca. Il sindaco infatti ha chiesto un’intensificazione dei controlli per la tutela del patrimonio pubblico dai frequenti atti di vandalismo o teppismo ai danni di immobili comunali, di strutture cittadine e di giardini pubblici ed in generale al patrimonio della collettività.

Una settimana fa abbiamo pubblicato l'ultimo articolo a proposito di degrado, atti vandalici e scarsa sicurezza in città; la denuncia arrivava dai giovani UDC. Oggi Mario Stacca comunica della sua lettera di sollecito alla Polizia Municipale ed a tutti i Corpi delle forze dell’ordine presenti sul territorio per chiedere controlli mirati. “Oltre a provocare un esborso di risorse economiche della comunità per far fronte alle attività di manutenzione – ha scritto il sindaco a Carabinieri, Polizia Municipale, Guardia di Finanza e Corpo Forestale - mi preme sottolineare che tali dissennate azioni mettono anche a rischio la pubblica incolumità nei casi in cui i danni riguardano la sicurezza delle strutture e delle aree pubbliche che ne sono oggetto. Conscio dei gravosi compiti attribuiti nelle vostre funzioni, sono a chiedere – nell’ambito delle vostre attività di controllo del territorio – di intensificare il monitoraggio di tali situazioni, tramite servizi mirati di prevenzione e repressione”.
 
E conclude: "bisogna purtroppo registrare che, oltre al fenomeno del vandalismo o del teppismo, nella fruizione dei luoghi pubblici e dei beni comuni si verificano frequenti atti di inciviltà, con il risultato di creare degrado e rovinarne il decoro; in particolar modo ciò avviene con l’abbandono di rifiuti anche laddove occorrerebbero pochi metri per gettarli in cestini o cassonetti".
 
 

 

 

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Emergenza sicurezza, il sindaco Stacca scrive a tutte le Forze dell'Ordine

BariToday è in caricamento