Altamura

Altamura, la riflessione dei GD sul 25 aprile: "Il significato più alto di quelle lotte"

In una nota dei Giovani Democratici la riflessione sull'importanza del 25 Aprile e l'invito a non dimenticare il valore storico e civile di quella data

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di BariToday

"Spetta alle giovani generazioni portare avanti il significato più alto di quelle lotte e  di quel pezzo di storia, che alcuni coetanei tendono facilmente ad accantonare. Ci chiediamo: sono davvero così lontani quegli insegnamenti? E’ davvero passata la paura di un ritorno a quella “ideologia”? Crediamo di no. A testimoniarlo la nascita, qualche settimana fa, di una lista elettorale nella vicina Santeramo in Colle chiamata “Fascismo e Libertà”  che candida un ventenne come Sindaco della città. Anche se alcuni tentano di giustificarla come una bravata giovanile, un atto nostalgico per ricordare vecchi parenti, noi siamo sconcertati e allarmati".

"Ecco dunque la necessità e l’attualità di una giornata di riflessione che non è semplicemente un richiamo alla storia, ma un vero e proprio punto di partenza per la ricostruzione di un’identità civica che possa rispecchiarsi in un’ideologia democratica. Le ragioni per cui ogni anno ci ritroviamo, il 25 aprile, a ricordare l’anniversario della Liberazione d’Italia, a celebrare i valori, le idee e il sacrificio degli uomini e delle donne della Resistenza, dovrebbero costituire la comune base morale ed etica anche nel confronto politico quotidiano".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Altamura, la riflessione dei GD sul 25 aprile: "Il significato più alto di quelle lotte"

BariToday è in caricamento