Altamura Via Già Corte D'Appello

Aggressione davanti al Comune, i GD: "Non è una condotta consona a un paese democratico"

I giovani di via Già Corte D'Appello scrivono in merito all'episodio di ieri denunciato da Michele Cornacchia. "Noi, così come i Giovani UDC andiamo avanti e tenendo sempre a cuore la città"

“Apprendiamo con un certo disappunto dello "scambio di opinioni" non solo verbale avvenuto fra l'ex assessore Marroccoli e Michele Cornacchia”. Questo è l’esordio di una nota diffusa dai Giovani Democratici in merito allo scontro avvenuto ieri  tra il responsabile regionale dei Giovani UdC e un ex rappresentante di Giunta.

I Giovani Democratici oltre ad esprimere solidarietà nei confronti di un coetaneo, fermo restando che i fatti si siano verificati “nelle esatte modalità con cui egli li descrive”, sono del parere che la condotta politica, soprattutto dei giovani, dovrebbe essere totalmente estranea a gesti arroganti e a metodi non consoni ad una società democratica.

UNA RIFLESSIONE  “Troviamo altresì inaccettabile e condannabile, questa volta sì, senza porre il beneficio del dubbio, il fatto che si pensi alle giovanili di partito come un mero "braccio esecutorio" delle volontà del partito di riferimento. Le nostre attività, ciò che facciamo quotidianamente, sono frutto di discussioni ed elaborazioni interne al gruppo stesso, sono il risultato di menti pensanti e di pareri eterogenei che trovano la loro espressione e agiscono indipendentemente dal contenitore partitico di cui sono parte; e in questo ci sentiamo in particolar modo accomunati ai Giovani UDC di Altamura, esprimendo loro solidarietà per un fenomeno di retro-pensiero che purtroppo subiamo tanto quanto loro”.

E concludono: “Noi, così come i Giovani UDC di Altamura, andiamo avanti indipendenti e tenendo sempre a cuore la città e le persone, a volte anche in contrasto aperto con i rispettivi partiti di riferimento”.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aggressione davanti al Comune, i GD: "Non è una condotta consona a un paese democratico"

BariToday è in caricamento