AltamuraToday

Gravina: dipendenti comunali rinviati a giudizio per abusivismo edilizio

Nove persone, tra cui funzionari e tecnici del Comune di Gravina in Puglia, sono state rinviate a giudizio con l'accusa di lottizzazione abusiva. La vicenda riguarda tre immobili costruiti in zona 'Epitaffio' nel 2003

Avrebbero realizzato delle costruzioni avvalendosi di un permesso a costruire illegittimo perchè rilasciato violando le norme del Piano regolatore generale e del piano particolareggiato. Con questa accusa il gup del tribunale di Bari Giovanni Abbattista ha deciso il rinvio a giudizio di nove persone: costruttori, funzionari e tecnici del Comune di Gravina in Puglia. La vicenda risale al 2003 e riguarda tre lottizzazioni in zona 'Epitaffio' a Gravina in Puglia.  In particolare, i tre edifici non rispetterebbero la distanza legale dalla strada, non sarebbero allineati agli altri fabbricati e presenterebbero un aumento non consentito di volumetria sia nel piano interrato che nel sottotetto. Il processo avrà inizio il 10 giugno prossimo.


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Verso il Dpcm del 3 dicembre, tra ipotesi di nuove restrizioni e deroghe per i ricongiungimenti familiari

  • La Puglia 'promossa' da domenica? Dati Covid in miglioramento, si va verso la zona gialla

  • Scontro tra auto e bici sulla Statale 16 a Torre a Mare: muore ciclista 31enne

  • Tragico incidente sulla statale 16 a Bari: impatto tra auto e camion, muore donna

  • Investe ciclista sulla ss16 e fugge, arrestata pirata della strada: positiva all'alcol test

  • "Puntiamo alla zona gialla". Decaro: "Con misure meno restrittive per un Natale più sereno"

Torna su
BariToday è in caricamento