Gravina Piazza Pellicciari

Piazza Pellicciari, arrestato 19enne per detenzione e spaccio di stupefacenti

Prima ha tentato di sbarazzarsi di un pacchetto di sigarette contenente 18 gr di hashish. Poi a casa sua, nella consolle della PlayStation nascondeva 50 gr della stessa sostanza e una bustina con 1 gr di semi di canapa indiana

Alla vista dei Carabinieri, per strada, si è sbarazzato di un pacchetto di sigarette contenente hashish, mentre a casa nascondeva la droga nella consolle della PlayStation. E’ stato così arrestato dai Carabinieri della Stazione di Gravina in Puglia il 19enne del luogo, con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Durante un servizio di perlustrazione, una pattuglia dell’Arma in piazza Pellicciari ha notato un gruppetto di giovanissimi, che alla vista dei militari si è disgregato, mentre il 19enne, già noto, ha lasciato cadere per terra con disinvoltura un pacchetto di sigarette. Il gesto non è sfuggito all’attenzione dei carabinieri, che prima hanno bloccato il giovane e poi hanno recuperato l’involucro, rinvenendo 18 grammi di hashish, suddivisa in piccole dosi.

La successiva perquisizione avvenuta all’interno della sua abitazione ha consentito di trovare, in uno spazio vuoto nella parte posteriore della playstation, una bustina in cellophane contenente complessivamente 50 grammi della stessa sostanza, suddivisa in dosi e ad una bustina contenente un grammo di semi di canapa indiana. Tutto sottoposto a sequestro. Dopo le regolari procedure d’arresto su disposizione della procura della Repubblica di Bari, il 19enne è stato sottoposto ai domiciliari.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piazza Pellicciari, arrestato 19enne per detenzione e spaccio di stupefacenti

BariToday è in caricamento