Giovedì, 29 Luglio 2021
Gravina

Furto di cavi elettrici, arrestati due gravinesi a Calciano

Un 51enne e un 41enne residenti a Gravina in Puglia sono finiti in manette con l’accusa di furto aggravato in concorso. Sono stati sorpresi presso la struttura dismessa "Motel Santa Domenica"

Un 51enne e un 41enne residenti a Gravina in Puglia sono finiti in manette con l’accusa di furto aggravato in concorso. L’arresto è avvenuto in località Santa Domenica a Calciano, nel materano mentre rubavano in un albergo ormai dismesso: il ''Motel Santa Domenica'', chiuso e confiscato dopo un'inchiesta anti-usura, attualmente nel Demanio civile dello Stato.

I Carabinieri della Compagnia di Tricarico hanno sorpreso i due gravinesi mentre si stavano impossessando di cavi elettrici, del peso complessivo di 60 chilogrammi circa, contenuti in una cabina termica. Il materiale, gia' arrotolato, era pronto per essere caricato su un autocarro. Alla vista dei Carabinieri, i due hanno tentato la fuga a piedi verso la collina circostante ma sono stati subito bloccati.

Dopo le regolari procedure d’arresto, la Procura di Matera ha disposto i domiciliari.  L'autocarro e gli arnesi da scasso sono stati messi a sequestro mentre la refurtiva sara' riconsegnata al custode giudiziario.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furto di cavi elettrici, arrestati due gravinesi a Calciano

BariToday è in caricamento