Mercoledì, 28 Luglio 2021
Gravina Via San Domenico

Sanità, l’equipe del Pronto Soccorso contro Sergio Massenio: “Non siamo d’accordo”

E'la contestazione dei cinque sanitari dell'Ospedale gravinese alla decisione del direttore sanitario: turni completi, mattina e pomeriggio, dal lunedi al venerdi. Massenio: "Prendete esempio da Altamura"

Tensione e turni da panico per i medici del Pronto Soccorso dell’Ospedale di Gravina in Puglia. Fino alla fine di Settembre il personale medico operativo dovrà completare i propri turni di lavoro, tutti i giorni, mattina e pomeriggio per garantire il servizio ai pazienti. Lo ha deciso Sergio Massenio, il direttore sanitario della struttura ospedaliera.

Ma i sanitari non l’ hanno mandata giù. Un paio di mesi fa è stato detto loro che si trattava di “tirare” solo per il periodo di luglio-agosto. “Altro che soluzione temporanea. Non siamo d’accordo- dicono- vorremmo eliminare almeno i turni pomeridiani”. La proposta che arriva dai cinque medici del  Pronto Soccorso gravinese è quella di “un turno a testa solo di mattina, dal lunedi al venerdì”.

Sergio Massenio, in tutta risposta, riporta all’equipe ribelle l’esempio dello staff dei reparti di chirurgia e accettazione d’urgenza dell’ospedale altamurano Umberto I.  Sono solo in tre e meritano l’encomio del direttore sanitario per “il logorante impegno professionale assimilabile al sacrificio nell’assicurare la copertura di turni di servizio di pronta disponibilità presso la struttura di pronto soccorso di Gravina, prestando servizio in regime di emergenza-urgenza, in un presidio che non offre garanzie di sicurezza professionale e assistenziale”.  La situazione è sicuramente critica e Settembre volge alla fine.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sanità, l’equipe del Pronto Soccorso contro Sergio Massenio: “Non siamo d’accordo”

BariToday è in caricamento