Mercoledì, 28 Luglio 2021
Gravina Via M. Lettieri

Una app per scoprire i monumenti del mondo: da Gravina arriva Nabhi

E' opera dell'azienda gravinese Nitro ed è gratuita. La funzione: riconosce tutti i monumenti del mondo. La particolarità: chiunque potrà segnalare posti interessanti e ancora poco conosciuti

I gravinesi sono sotto i riflettori del mondo intero:  hanno inventato Nabhi.  Questa applicazione  è stata presentata mercoledì alla PechaKucha Night ed è opera  dell’azienda gravinese Nitro.  Qual’e la sua funzione? Riconosce, grazie ai complicati algoritmi con i quali è stata scritta,  tutti i principali monumenti del mondo fornendo  una descrizione e anche fotografie.

FUNZIONA COSI’: Un turista  in giro in una qualunque città,  fotografa con il cellulare un monumento e subito dopo  gli dice che cos’è. L’applicazione è gratuita e, disponibile oggi solo per iPhone e iPad, presto lo sarà anche per Android.  Il servizio è simile a Goggles, di Google che però dà informazioni anche sugli oggetti.

LA PARTICOLARITA’: Nabhi funziona soltanto per opere d’arte e monumenti e in futuro sarà aperta a tutti, cioè chiunque avrà la possibilità di segnalare luoghi interessanti e fornire una breve descrizione. Quindi anche un paesino ancora sconosciuto potrà essere mappato e visitato.  Nabhi, che non ha ottenuto alcun finanziamento pubblico, è stata l'unica "app" tra i 12 progetti della PechaKucha Night..


 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Una app per scoprire i monumenti del mondo: da Gravina arriva Nabhi

BariToday è in caricamento