Altamura Viale Regina Margherita

Incendia un container di rifiuti ospedalieri, in manette un 24enne

N.N.,un giovane disoccupato altamurano ha confessato di essere stato l'autore dell'incendio di ieri in viale Regina Margherita. Ha spiegato anche le ragioni del suo gesto, risponde di incendio doloso

E’ stato arrestato con l’accusa di incendio doloso il  giovane altamurano responsabile dei fatti di ieri pomeriggio in viale Regina Margherita. E' lui l'autore dell'incendio che si è verificato ieri pomeriggio all'ospedale di Altamura, nel cortile che si affaccia in via Castelli. Il 24enne N.N. ha dato fuoco ad un container di rifiuti ospedalieri ( e non di medicinali come si era appreso in un primo momento).

Ha confessato egli stesso la sua colpa ed ha anche spiegato le ragioni del suo gesto, di ritorsione. E’ un giovane disoccupato, non ha una casa propria e pertanto abita i corridoi e gli ambienti dell’ospedale; anche di notte. Negli ultimi tempi la situazione si è aggravata, come ha spiegato, sono sempre più numerose le persone che utilizzano l’Ospedale per la stessa finalità di N.N. La situazione in viale Regina Margherita è diventata di vero disagio e più volte sono intervenuti i Carabinieri per allontanare "gli ospiti". E il giovane 24enne ha risposto così.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incendia un container di rifiuti ospedalieri, in manette un 24enne

BariToday è in caricamento