Altamura

Bonifica aree inquinate, stanziati 60 mila euro per Altamura

18.000 di cofinanziamento comunale e 42.000 euro di cofinanziamento regionale per garantire la salvaguardia, la sicurezza e il decoro dell'ambiente urbano ed extraurbano

La candidatura del Comune di Altamura per il bando ''Risanamenti aree pubbliche attraverso operazioni di rimozione di rifiuti'' è stata ammessa a finanziamento della Regione Puglia per un totale di 60.000 euro, di cui 18.000 di cofinanziamento comunale e 42.000 euro di cofinanziamento regionale. Si tratta di un progetto di risanamento e bonifica di aree pubbliche periferiche ed extraurbane.
 
Il territorio del Comune di Altamura, infatti, è interessato da un esteso ed odioso fenomeno di abbandono illegale di rifiuti speciali, pericolosi, nelle periferie dell'abitato e nelle campagne; ciò avviene anche sull'ecosistema protetto costituito dai siti appartenenti alla rete Natura 2000  (Siti di importanza Comunitaria e Zone di Protezione speciale) e dal Parco nazionale dell'Alta Murgia. Per garantire la salvaguardia, la sicurezza e il decoro dell'ambiente urbano ed extraurbano sono state investite negli anni notevoli risorse per bonificare le aree pubbliche interessate dai rifiuti illecitamente abbandonati da ignoti.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bonifica aree inquinate, stanziati 60 mila euro per Altamura

BariToday è in caricamento