Sabato, 31 Luglio 2021
Altamura località Murgia Fiscale

Interventi di bonifica, Mario Stacca: "Un grazie particolare al Parco Nazionale dell'Alta Murgia"

Proseguono gli interventi di tutela e salvaguardia dell'area protetta nell'ambito del protocollo di intesa tra l'Amministrazione comunale e Cesare Veronico. Mario Stacca: "Ognuno faccia la sua parte"

In questi giorni si stanno effettuando interventi di rimozione degli pneumatici abbandonati in zone sensibili dell’area protetta. Le attività fortemente volute dal sindaco Mario Stacca, si svolgono in collaborazione con il Corpo Forestale dello Stato nell’ ambito del protocollo di intesa tra l’Amministrazione comunale di Altamura ed il Parco nazionale dell’Alta Murgia per la tutela del territorio.

Gli uffici comunali collaborano con i propri tecnici ed hanno indicato i luoghi nei quali intervenire. Già rimossi i pneumatici a Lamalunga, sito dell’Uomo di Altamura, lungo le strade provinciali Altamura-Quasano, in particolar modo in località Murgia Fiscale, e Altamura-Foresta Mercadante, a Pescariello, lungo la strada statale 96, località Impastorata e Cenzovito. La bonifica lungo la statale 96 sta proseguendo ed è in programma anche all’ingresso del sito della Cava dei dinosauri in contrada Pontrelli.  
 
“Grazie all’iniziativa del Parco dell’Alta Murgia, stiamo effettuando questa bonifica – afferma il sindaco Stacca – che successivamente riguarderà anche altre tipologie di rifiuti, come gli inerti e quelli ingombranti. Il fenomeno dell’abbandono dei rifiuti certamente richiede controlli serrati da parte delle Autorità e delle forze dell’ordine ma nessuno può tirarsi indietro nella tutela del territorio e ciascuno deve fare la sua parte, a cominciare dal denunciare comportamenti di inciviltà e diventando custodi gelosi del territorio”.
 


 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Interventi di bonifica, Mario Stacca: "Un grazie particolare al Parco Nazionale dell'Alta Murgia"

BariToday è in caricamento