Venerdì, 30 Luglio 2021
Altamura

Intrecci mafia-politica, inizia il processo: 14 indagati davanti al gup

E' cominciata l'udienza preliminare dopo le indagini condotte ad Altamura sui rapporti tra persone del mondo politico-istituzionale e il defunto boss Dambrosio. Il processo proseguirà il 15 gennaio

E’ cominciata dinanzi al gup del Tribunale di Bari, Giovanni Anglana, l'udienza preliminare nei confronti di 14 persone, tra cui due carabinieri e altrettanti politici altamurani, accusati, a vario titolo, di associazione mafiosa, lesioni personali, violenza privata, estorsione, usura, detenzione e porto di armi da guerra con relative munizioni e sostanze esplodenti, simulazione di reato, favoreggiamento personale e frode processuale.

La Dda contesta ad un imputato, Giuseppe Bruno, in concorso con il defunto boss di Altamura Bartolo Dambrosio, ucciso in un agguato il 6 settembre 2010, anche l'omicidio di Biagio Genco, scomparso ad Altamura nel novembre 2006 e ritenuto vittima della lupara bianca. Le Parti civili nel procedimento sono i familiari di Genco e i fratelli Alessio e Francesco Dipalo. Alessio Dipalo, giornalista, sarebbe stato minacciato e picchiato per aver parlato, nei suoi servizi radiofonici, di smaltimento illecito di rifiuti. Il fratello Francesco, imprenditore poi divenuto testimone di giustizia, sarebbe stato costretto ad assumere parenti e amici del boss Dambrosio e a corrispondere per anni somme di denaro al sodalizio.

L'indagine nel dicembre scorso portò all'arresto di tre persone, tra cui il comandante della stazione dei Carabinieri di Altamura, Nicola Logiudice, scarcerato dopo circa un mese; è invece indagato un altro carabiniere in servizio nella stessa stazione, il maresciallo Massimo Carotenuto. Ai due militari sono contestati i reati di favoreggiamento personale e false dichiarazioni, per non aver segnalato che Bartolo Dambrosio non ottemperava all'obbligo di firma cui era sottoposto nel 2007. (Fonte Ansa)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Intrecci mafia-politica, inizia il processo: 14 indagati davanti al gup

BariToday è in caricamento