Martedì, 27 Luglio 2021
Altamura

Rifiuti Zero, raccolte 330 firme per la proposta di legge popolare

E'ìl risultato della scorsa domenica ma l'obiettivo del Comitato Altamura "Rifiuti Zero" è il raggiungimento di 50.000 firme. Le prossime "uscite" in Piazza Duomo e in Piazza Resistenza sono 25 e 28 aprile

“Le Leggi d'iniziativa popolare non hanno vita facile in Italia ma più gente coinvolgiamo, più possibilità avremo che la legge venga discussa”. Così commentano dal comitato Altamura “Rifiuti Zero” a proposito della raccolta firma promossa in tutta Italia per spedire in Parlamento la proposta di legge omonima che mira a trasformare i rifiuti in risorse.  

Più precisamente, è una strategia che si propone di riprogettare la vita ciclica delle risorse in modo tale da riutilizzare tutti i prodotti, facendo tendere la quantità di rifiuti da conferire in discarica allo zero, contrapponendosi quindi alle pratiche che prevedono necessariamente un processo di incenerimento o discarica. Per intenderci, un processo che somiglia al riutilizzo delle risorse fatto dalla natura. In Italia sono già 120 i comuni che adottano la strategia Rifiuti zero e oltre 200 le associazioni che la sostengono. “Obiettivo sono le 50.000 firme- scrivono dal Comitato - ma occorre fare in modo che siano tante di più. Finora ad Altamura il Comitato Rifiuti Zero è riuscito a fissare 330 firme.

Il comitato altamurano è cresciuto attraverso nuove adesioni di gruppi che hanno manifestato interesse, alcuni provenienti anche dai comuni limitrofi di Gravina e Santeramo. Durante “l’uscita” della scorsa domenica c’erano anche i consiglieri comunali Enzo Colonna e Lello Rella i quali hanno comunicato la propria disponibilità ad autenticare le firme ai banchetti. Hanno sinora aderito al Comitato “Altamura Rifiuti Zero”, l’Ass. Altramura, Banca del Tempo Altamura, Comitato AcquaBeneComune Altamura, Comitato il Grillaio, Circolo delle Formiche, GAS “Chiacchiereffrutt”, “Ideas” Gravina in Puglia, L’asino che vola, Legambiente Altamura. Tra i gruppi politici, sostengono l'iniziativa gli Attivisti Movimento Cinque Stelle Altamura, il Circolo Sinistra Ecologia e Libertà Altamura, Movimento Cittadino ARIA FRESCA, Partito Rifondazione Comunista - Circolo “Murgia Libera”. I prossimi appuntamenti in Piazza Duomo e in Piazza Resistenza per la raccolta firme a favore di questa legge d'iniziativa popolare sono il 25 e 28 aprile

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rifiuti Zero, raccolte 330 firme per la proposta di legge popolare

BariToday è in caricamento