Martedì, 3 Agosto 2021
Altamura

“Caro presidente, un viaggio sfiora il massacro personale”, Confconsumatori contro le Fal

Michele Micunco, presidente della sezione altamurana dell'associazione nonchè pendolare da oltre 15 anni scrive alla direzione Ferrovie Appulo Lucane: "provate ad accontentarci, grazie"

 

E’ ancora polemica sui disagi vissuti dai pendolari delle Ferrovie Appulo Lucane. Il 25 giugno abbiamo pubblicato un articolo in cui abbiamo dato spazio alle voci dei pendolari, espressione di sdegno e rabbia, nei confronti di una società che non riesce a garantire un servizio puntuale e in condizioni civili. Il comitato   "Fal...le migliorare" si è fatto  portavovce di tutti gli utenti e  autore della nota diramata.
 
Stavolta è Michele Micunco il presidente della sezione locale della Confconsumatori a scrivere alla direzione delle Fal. Scrive perché da più di 15 anni è uno dei pendolari sulle corse Altamura-Bari e ritorno; scrive perché da più di 15 anni vive in prima persona i viaggi difficoltosi su questi treni e legge tra l’altro le stesse risposte da parte della società.  Pubblichiamo interamente le osservazioni di M. Micunco: 
 
“Caro Presidente FAL Matteo Colamussi,
per chiunque viaggi in questi giorni di straordinaria calura nei vagoni delle Fal si può rendere conto di quanto anche gli sforzi più seri di ammodernamento e di immagine dell'azienda sono veramente irrilevanti , quasi azzerati di fronte alla spossatezza di un viaggio che sfiora il vero massacro personale di cui ovviamente si può solo tentare di mettere riparo con i nuovi mezzi in arrivo ....speriamo.... In questi giorni ho comunque rimpianto le vecchie tendine ... ma anche all'arrivo ad Altamura non ho più trovato il sollievo di un sorso di acqua dal fontanino. Mi chiedo il perché e vi chiedo di ripristinare quel punto di ristoro per i tanti pendolari che vorrebbero anche una biglietteria automatica  compensata da quella tradizionale in alcune giornate della settimana , provate ad accontentarci ....vi chiediamo poco a fronte di una vergogna vissuta a 42°.
Grazie".
 
Michele Micunco - Pendolare Fal e presidente Confconsumatori Altamura 
 
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“Caro presidente, un viaggio sfiora il massacro personale”, Confconsumatori contro le Fal

BariToday è in caricamento