Altamura

Rilancio mobile imbottito, Antonio De Vito spiega i punti dell'Accordo

Si è tenuto alla Pro Loco un incontro informativo per chiarire il contenuto e le finalità del patto siglato a Roma. Mario Stacca: "Un sostegno alle aziende che sono in grado di stare sul mercato"

La discussione  sull’Accordo di Programma per il rilancio e la riconversione del settore del mobile e dell’imbottito prosegue tra tutte le parti coinvolte: ieri si è tenuto alla Pro Loco un incontro informativo per chiarire i punti del patto stesso e per far luce sulle finalità.

Ha relazionato il dott. Antonio De Vito, direttore di ''Puglia Sviluppo'', che ha preso parte alla stesura del testo finale scaturito dall'intesa tra Stato, Regione e Comuni dell'area murgiana. C’era anche il sindaco Mario Stacca. ''Il dott. De Vito ha illustrato in modo molto chiaro ed esaustivo quali sono i contenuti – dichiara il sindaco -, l'accordo mira a dare un sostegno alle aziende del territorio che sono in grado di stare sul mercato e che hanno presentato dei progetti validi nonché ricollocare i lavoratori che sono stati espulsi dal ciclo produttivo a seguito della crisi che da molti anni sta interessando il settore”.

“Nel mio intervento – conclude – ho chiesto di inserire premialità o eventuale priorità a quelle aziende che intendono assumere e a quelle che internalizzano completamente la produzione in quanto si danno maggiori garanzie ai lavoratori disoccupati o che fruiscono di ammortizzatori sociali''.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rilancio mobile imbottito, Antonio De Vito spiega i punti dell'Accordo

BariToday è in caricamento