Domenica, 1 Agosto 2021
Altamura

Rilancio dell'area murgiana, firmata l'intesa Capone-Viti-De Vincenti

A Roma. Le firme della vicepresidente della Regione Puglia, dell'assessore al Lavoro della Regione Basilicata e del sottosegretario del ministero dello Sviluppo economico."Quattro fasi"

 

È stata siglata venerdi mattina a Roma l’intesa per il settore del mobile imbottito che segna l'inizio della fase operativa per gli interventi nell’area murgiana. A sottoscrivere il documento la vicepresidente della Regione Puglia e assessore allo Sviluppo economico Loredana Capone, l’assessore al Lavoro della Regione Basilicata Vincenzo Viti e il sottosegretario del ministero dello Sviluppo economico Claudio De Vincenti.
 
Al centro dell’intesa le quattro fasi piano operativo.  Innanzitutto la costituzione del gruppo di lavoro, formato dai rappresentanti del ministero dello Sviluppo economico (Mise), delle Regioni Puglia e Basilicata e di Invitalia (l’Agenzia nazionale per l’attrazione degli investimenti e lo sviluppo d'impresa) e coordinato dal direttore generale del Mise Carlo Sappino. Il gruppo ha il compito di predisporre un programma di reindustrliazzazione e di riqualificazione economica e produttiva del polo murgiano e si riunirà per la prima volta mercoledì I agosto 2012. 
 
Al secondo punto l’attualizzazione delle analisi di contesto e dei fabbisogni del territorio, l’individuazione delle iniziative imprenditoriali potenzialmente già attivabili e la definizione delle linee di azione per l’attrazione di nuovi investimenti e l’individuazione degli strumenti e delle risorse statali e regionali utilizzabili per l’attuazione del programma. 
 
Al terzo punto la ricollocazione dei lavoratori. Il programma di reindustrializzazione e riqualificazione, infatti, costituirà il presupposto per la redazione di piani e programmi di ricollocazione e riqualificazione professionale dei lavoratori ed il conseguente utilizzo di strumenti che garantiscano la prosecuzione del sostegno al reddito. -
 
Infine la scadenza per la presentazione del programma che è fissata per il 30 settembre 2012. Il programma sarà alla base delle determinazioni operative da parte del Governo e delle Regioni interessate che dovranno essere adottate entro il 30 novembre 2012. “Con questo documento che precede l’accordo di programma, si passa finalmente alla fase operativa” ha commentato Loredana Capone. “Oggi abbiamo sottoscritto un’intesa che si trascinava da quattro anni senza mai giungere ad alcuna definizione. Il compito del gruppo di lavoro è importante. L’intesa infatti punta non solo a garantire gli ammortizzatori sociali in scadenza ma anche a reindustrializzare le aree in modo da dare garanzie di lavoro e di sviluppo concreto”.
 
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rilancio dell'area murgiana, firmata l'intesa Capone-Viti-De Vincenti

BariToday è in caricamento