Altamura Piazza Municipio, 1

Riordino Province, via alla consultazione popolare. Lasciano Angela Miglionico e Daniele Tresca

Il Consiglio Comunale ha deliberato: la creazione di un gruppo di lavoro che studi le possibilità all'orizzonte per Altamura; la consultazione popolare. Dimissioni nella maggioranza Stacca


Ieri pomeriggio si è riunito il Consiglio Comunale per affrontare la discussa questione del futuro della cittadina altamurana nell’ambito del riordino delle Province pugliesi voluto dal Governo Monti.

Dopo una lunga discussione, protrattasi fino a tarda serata si è giunti all’approvazione di un ordine del giorno fatto di due punti fondamentali. Il primo autorizza la formazione di un gruppo di lavoro, una commissione consiliare di maggioranza e minoranza che in sinergia con i paesi limitrofi prenda in considerazione ogni possibilità all’orizzonte. Tenendo conto di ciò che è già stato deciso dal Governo e cioè considerando la effettiva soppressione di alcune province. Il secondo, invece,  autorizza alla consultazione popolare pure se a partire da oggi mancano 21 giorni; entro il 24 ottobre infatti i Comuni dovranno comunicare la propria la scelta al Governo.

DIMISSIONI Durante la stessa adunata consiliare ancora un colpo di scena all’interno della maggioranza Stacca. Stavolta non è il Pdl ma il gruppo "Movimentiamoci": i consiglieri Angela Miglionico e Daniele Tresca si dimettono dagli incarichi di Presidenti delle Commissioni Consiliari fino ad ora guidate. La prima lascia il timone delle “Pari Opportunità”, Tresca quello della “III Commissione Permanente”. I motivi? La decisione del sindaco Mario Stacca di aprire ad alcune forze di minoranza nel tentativo di recuperare i numeri per poter continuare a governare.


 

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Riordino Province, via alla consultazione popolare. Lasciano Angela Miglionico e Daniele Tresca

BariToday è in caricamento