Mercoledì, 28 Luglio 2021
Altamura Piazza Municipio, 1

"Risparmi sulla bolletta pubblica", Mario Stacca presenta il piano dell'Amministrazione

Un risparmio di quasi il 40% della bolletta riguarda la pubblica illuminazione; l'altro riguarda la telefonia fissa e la connettività. "Si stanno adottando tutte le soluzioni possibili"

“L’Amministrazione Comunale di Altamura sta proseguendo un percorso di risparmio dei costi complessivi dei servizi pubblici. Nel breve e medio termine gli interventi attuati comporteranno significative riduzioni della spesa per l’energia elettrica nel centro storico e per altri costi della macchina amministrativa”. E’ quanto scrivono da Palazzo di Città.

UN RISPARMIO di quasi il 40% della bolletta elettrica riguarda la pubblica illuminazione nel centro storico e precisamente nelle strade in cui le vecchie lampade sospese ad incandescenza sono state sostituite da lampade a led, peraltro inserite in armature metalliche antichizzate. L’ultima strada in cui è avvenuta la sostituzione è l’intera via Già Corte d’Appello. In tutto ora sono 6 le vie in cui si è adottata l’illuminazione a risparmio energetico. “La sostituzione delle lampade in sospensione – garantiscono- proseguirà anche in altre strade del centro storico con una soluzione che da un lato consente un risparmio sulla bolletta; dall’altro, con le armature antichizzate, meglio si inserisce nel contesto urbano ed architettonico del centro storico”.

UN RISPARMIO riguarda la telefonia fissa e la connettività (dati). L’Amministrazione comunale ha aderito ad una convenzione della Consip con la Telecom Italia, già gestore del servizio, che consentirà notevoli abbattimenti dei costi. Stando ad una simulazione effettuata dagli uffici, su 114 linee intestate al Comune – tra Uffici, Polizia Municipale, tutte le scuole comunali, Tribunale ed altri uffici pubblici - ci sarà un risparmio del 60% sulle chiamate ai numeri di telefonia mobile, del 58,45% sulle telefonate interurbane e del 47,41% sulle telefonate urbane.

“E’ molto serio il lavoro che l’Amministrazione e gli Uffici stanno effettuando – afferma il sindaco Mario Stacca – per risparmiare i costi a carico della collettività. Si stanno adottando tutte le soluzioni possibili per farlo. A tutto ciò vanno aggiunte anche le azioni già effettuate o in atto per ridurre i fitti passivi. Ecco perché le proposte su questi temi che ho ascoltato in Consiglio comunale non ci hanno colto impreparati. E’ giusto evidenziare e ribadire, infatti, che tale percorso lo abbiamo già avviato e pianificato e richiede il suo tempo per addivenire concretamente all’ingente risparmio che vogliamo raggiungere; tutto ciò garantendo, comunque, i servizi ai cittadini”.

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Risparmi sulla bolletta pubblica", Mario Stacca presenta il piano dell'Amministrazione

BariToday è in caricamento