Santeramo in Colle

Fuochi pirotecnici illegali, maxi sequestro dei carabinieri

Rafforzati i controlli in vista delle festività di fine anno. Nella sola giornata di ieri sequestrati 186 chilogrammi di fuochi pirotecnici tra Bari e alcuni paesi della provincia. Denunciate dieci persone

Controlli rafforzati contro la vendita di fuochi pirotecnici in vista delle festività di fine anno. Nella sola giornata di ieri tra Bari e provincia i carabinieri hanno sequestrato 186 chilogrammi di giochi pirici illegali detenuti in esercizi commerciali e rivendite ambulanti.

Dieci persone, alcune delle quali già note alle forze dell’ordine, sono state denunciate a vario titolo per commercio abusivo ed omessa denuncia all’autorità di pubblica sicurezza di materie esplodenti, accensioni ed esplosioni pericolose. Tutto il materiale è stato sottoposto a sequestro e poi distrutto dagli artificieri del Reparto Operativo del Comando Provinciale Carabinieri di Bari.

I servizi di controllo hanno riguardato in particolare i quartieri Murat, Japigia, San Pasquale, Carrassi e i comuni di Conversano e Molfetta.


 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fuochi pirotecnici illegali, maxi sequestro dei carabinieri

BariToday è in caricamento